PALIO SIENA LUGLIO 2022 PALIO SIENA POLITICA PALIESCA E FANTINI

PALIO SIENA: ALL’AGGEGGIO ATZENI BENE NON GLI E’ DETTO MA E’ L’AGGEGGIO E ALLORA…

02 Giugno 2022

Ci siamo messo il primo tassello per il Palio di Luglio estratte le sei contrade che completano il quadro: Valdimontone, Istrice, Leocorno, Lupa e quelle uscite domenica Drago, Bruco, Chiocciola, Civetta, Pantera e Torre, è mica male per creare un gran casotto !!!
A vedere così sembrerebbe tutto scontato ma qualcuno dove lo metti…?
Facendo i “conti” prima del sorteggio nove fantini erano già a cavallo ma questo sorteggio può aver cambiato tanto, ecco il casotto…
Le dirigenze a lavoro da sempre perché il Palio non sta mai fermo e non le è stato nemmeno per i due anni di pandemia.
Chi invece avrà da lavorare e molto è l’Aggeggio perché come mi ha detto giustamente un’amico: se gli dicevi scrivi le contrade da uscire che davvero per lui sarebbe stato un disastro avrebbe scritto probabilmente proprio queste.
Ma l’Atzeni da degno allievo del Bruschelli sicuramente sta già tramando la sua tela e cercherà di arrivare a quelle possibili contrade per sistemare le cose, anzi per meglio dire qualche fantino. Dicevamo dovrà avere giusti argomenti perché tolto l’Istrice e un po il Leocorno, perché con chi è uscito le prerogative di Bartoletti son cambiate radicalmente e avanti gliene arrivano molte per la felicità di Capitan Lorenzetti a cui le preoccupazioni non passano certamente con la possibilità Tittia per capitan Bari e poi diciamocelo via, difficile visto i rapporti tra fantini e contrade aver visto Scompiglio nel Leocorno, nello stesso tempo anche nella Civetta non facile essendo territorio primario per lo Zedde.
Andando a vedere l’Atzeni a due contrade ci dovrebbe già essere e quante chiacchiere starà facendo ora con capitan Manganelli ingoiando probabilmente anche amaro visto il suo caratterino.
La cosa che potrebbe creare il problema saranno le alternative, li si farà dura anche se ad un certo punto “la fame” cava il lupo dal bosco sia da destra che a da manca… di fatto le alternative ai Big sembrerebbero già segnate e cambiarle non sarà facile, ma ci proverà a farlo fare altrimenti non sarebbe l’Aggeggio…
Ricordate quando scrivevo il cerchiobottismo? Questo non è rivolto solo allo Zedde come ho scritto l’altra volta, ma a tutti quelli che fino al sorteggio lo potevano attuare, ora non è più possibile e la linea dev’esser chiara e non riguarderà solo i Fantini ma anche le Contrade; questo per fare un discorso generale e capire il senso.
Andando nel particolare diciamo che l’ultimo articolo CLICCA QUI rimane valido con la conferma di Valter Pusceddu alla Lupa e la strada che gli si è aperta per il Drago dovesse scendere direzione Torre Coghe e in quel caso la Lupa se non avesse un primo cavallo chi? Bé, poi vediamo, facciamo assestare ancora qualche giorno.
Alessio Migheli nella Civetta è sempre più una alternativa allo Zedde assieme a Enrico Bruschelli che stanno cercando in diversi, il ragazzo ha il chicchero da giocare a questo Luglio e si dovrà far trovare a mille perché sa che è il Palio della vita e lo dovrà fare alla grande facendo volare anche un “somaro” che si troverà sotto il sedere cercando la vittoria.
Ripeto aspettiamo ancora qualche giorno e poi ne riparleremo perché c’è tanto che

e rifaremo le possibili monte

Pier

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Aggiungi commento

Clicca qui per postare un commento

Brontolodicelasua partner di Radioidea TV

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR