Senza categoria

A Foligno è ancora Cassero con Luca Innocenzi

E’ stata la Giostra della Rivincita ma il risultato non è cambiato dalla Giostra della Sfida disputata lo scorso 7 agosto, visto che a vincere la Quintana è stato ancora lui..quel Luca Innocenzi, per il Rione del Cassero, in sella a Guitto un binomio che anche in questa edizione è risultato superiore agli avversari.

Luca ha corso le tre tornate con  dei parziali di 52:82, 53:69 e 54:64 chiudendo con un tempo totale di 2:41,16 davanti a Pierluigi Chicchini (Rione Contrastanga in sella a Unknown Princess) che ha chiuso con un tempo di 2:43,99, Alessandro Candelori (Rione Morlupo in sella a Lo Zingaro) con un 2:45,40 e Tommaso Finestra (Rione  Ammanniti in sella a Hamamelis) con un totale di 2:47,93.

Un edizione che si era aperta subito con due errori, che dunque decretavano l’eliminazione dalla gara, da parte di Daniele Scarponi (Rione Giotti), Michelangelo Fondi (Pugilli) e Mattia Zannori (Rione La Mora).

Nella seconda tornata tutti i cavalieri centravano gli anelli  mentre nella finale si registravano le eliminazioni di Lorenzo Paci (Rione Croce Bianca), Lorenzo Melosso (Rione Badia) e Massimo Gubbini (Rione Spada).

Luca Innocenzi con questa successo, il quarto consecutivo, si porta a dieci vittorie personali (nella speciale classifica dei fantini più vittoriosi si porta al terzo posto preceduto da Paolo Margasini con 11 successi e Marcello Formica e Paolo Giusti con 12) di cui cinque ottenuti in sella a Guitto.

Per il Rione Cassero, a cui è andato il Palio dipinto dal pittore milanese Giovanni Kronemberg dedicato alla Caserma Gonzaga (XXV anniversario del CSRNE) è il 15.mo Palio e, nell’Albo d’Oro della manifestazione, si porta a meno uno dal Rione Contrastanga mentre guida il Rione Croce Bianca con 23 vittorie.

Roberto Parnetti

parnetti

Aggiungi commento

Clicca qui per postare un commento

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR