VV GIOSTRE E QUINTANE 2021

Premio “Miglior Cavaliere d’Italia”: aggiornamento classifica (6)

Sono state tre le giostre storiche disputate negli ultimi due fine settimana che assegnavano punti per la 4^ edizione del premio “Miglior Cavaliere d’Italia”, istituito dal progetto nazionale “Si dia inizio al torneamento – Giostre, Quintane e Palii d’Italia” in collaborazione con il portale brontolodicelasua.

Venerdì 13 e sabato 14 agosto si è corsa, a Piazza Armerina (EN), la 66.ma edizione del Palio dei Normanni che ha visto il successo andare al Quartiere Casalotto con i cavalieri giostranti Luca Abati, Luigi Campagna, Filippo La Porta, Cristian Parlascino e Antonino Campagna che conquista anche il titolo di Miglior Cavaliere della Giostra.
Alle spalle del Quartiere Casalotto, che raggiunge in testa all’Albo d’Oro della manifestazione il Quartiere Monte Mira con 22 vittorie, si sono piazzati i cavalieri del Quartiere Canali quindi Monte Mira e Castellina.


Domenica 15 si è invece disputato a Paliano la 23.ma edizione del Palio dell’Assunta – Giostra del Turco che ha registrato il successo del Rione Sant’Andrea difeso da Marco Toselli che ha corso su Margherita.

Infine domenica 22 agosto si è corso a Servigliano (FM) la 57.ma edizione del Torneo Cavalleresco di Castelclementino vinto dal Rione di Santo Spiriito grazie a Luca Innocenzi che ha corso in sella a Un estate fa.
Decisiva, in questo manifestazione, l’ultima tornata che ha visto l’errore al primo anello di Daniele Scarponi del Rione di Porta Navarra dando così la vittoria a Innocenzi.
Con le manifestazioni sopra citate salgono a 12 le “giostre storiche” e 10 le “non storiche” che assegnano punti in questa quarta edizione di cui 8 (3 storiche e 5 non storiche) disputate nel 2020.

Le varie classifiche vedono nella categoria “Miglior Cavaliere” (guidata da Luca Innocenzi davanti a Riccardo Raponi e Guido Gentili ed al terzo posto Andrea Vernaccini) 17 cavalieri. Nella categoria “Miglior giovane under 18” sono due i cavalieri a punti mentre per la “Miglior amazzone” (classifica guidata da Claudia Salomone e Chiara Bartoletti davanti a Ilaria Signorini e, al terzo posto, Emma Brunetti e Gaia Fontanella) troviamo cinque ragazze. Nella categoria “Binomio più vittorioso” (che vede al primo posto Luca Innocenzi su Guitto davanti a Guido Gentili su Audubon ed al terzo posto 10 binomi Luca Abati su Alba, Filippo La Porta su Priscilla, Luca Innocenzi su Un estate fa, Luca Innocenzi su Solo amici, Luca Innocenzi su Love Story, Matteo Tabanelli su Kelly in Black, Massimo Gubbini su Trentino, Alberto Liverani su Quasimolo, Riccardo Raponi su Katy Way e Riccardo Raponi su Dubrevil) sono in totale 22 i binomi a punti mentre per il “Proprietario cavallo più vittorioso” (che vede in testa Riccardo Raponi per Katy Way e Dubrevil davanti a Guido Gentili per Audubon e sul terzo gradino Massimo Gubbini per Trentino, Luca Abati per Alba e Filippo La Porta per Priscilla) sono 14 i singoli proprietari mentre sono tre nell’ultima categoria “Scuderia più vittoriosa” (guidata dalla Scuderia Orazi / Innocenzi davanti alla Scuderia I Randagi e terza la Scuderia del Rione Nero)

Roberto Parnetti

Brontolodicelasua partner di Radioidea TV

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR