VV GIOSTRE E QUINTANE 2021

Premio “Miglior Cavaliere d’Italia”: aggiornamento classifica (4)

Due giostre storiche disputate nell’ultimo fine settimana che assegnavano punti per la 4^ edizione del premio “Miglior Cavaliere d’Italia”, istituito dal progetto nazionale “Si dia inizio al torneamento – Giostre, Quintane e Palii d’Italia” in collaborazione con il portale brontolodicelasua.


Sabato 31 luglio a Faenza (RA) è andata in scena la 64.ma edizione del “Niballo Palio di Faenza” che ha visto il successo andare al Rione Nero grazie al cavaliere Matteo Tabanelli che, in sella a Kelly in Black (di proprietà della Scuderia del Rione Nero), ha chiuso la sua prova con 7 scudi conquistati precedendo, con 6, il Rione Giallo con Daniele Ravagli.
Per Tabanelli è il secondo successo consecutivo mentre il Rione Nero ottiene il sedicesimo palio.


Domenica 1 agosto si è invece corsa la seconda edizione della Quintana di Ascoli Piceno che ha visto il successo andare al Sestiere di Porta Tufilla con Massimo Gubbini che, in sella a Trentino (di proprietà dello stesso cavaliere), ha chiuso la serie delle tre tornate con un totale di 2084 punti facendo registrare, nel secondo assalto, anche il record della tornata più veloce fermando la fotocellula in uno strepitoso 49,8.
Per Gubbini è la settima vittoria (tutte ottenute con la casacca rosso nera) mentre per il Sestiere è l’undicesimo Palio.
Con i successi a Faenza e Ascoli i due cavalieri ottengono 14 punti che valgono il quarto posto nella classifica del “Miglior Cavaliere” guidata sempre da Luca Innocenzi con 43 davanti a Riccardo Raponi e Guido Gentili con 28 e, al terzo posto, Alberto Liverani con 21 punti.
Per la categoria del “Binomio più Vittorioso” Matteo Tabanelli su Kelly in Black e Massimo Gubbini su Trentino con 14 punti si portano al terzo posto preceduti da Guido Gentili su Audubon (che guida la classifica con 28 punti) e Luca Innocenzi su Guitto con 15.
Per la categoria “Proprietario del cavallo più vittorioso” Massimo Gubbini per Trentino con 14 punti sale al secondo gradino del podio preceduto dall’accoppiata composta da Riccardo Raponi per Katy Way e Dubrevil e Guido Gentili per Audubon con 28 punti davanti a Niccolò Scarpini per Jerez de la Frontera e Lorenzo Desimone per Jhon ad 11 punti.
Per la “Scuderia più vittoriosa” entra al terzo posto il Rione Nero per Kelly in Black con 14 punti mentre al secondo posto troviamo la Scuderia I Randagi con 21 punti (per Quasimolo e Gregory Licht) ed al primo la Scuderia Orazi / Innocenzi (per Guitto, Solo Amici e Love Story) con 43.

(Roberto Parnetti)

Brontolodicelasua partner di Radioidea TV

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR