Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube Youtube_icon_logo

CCCCCCCC

<br>
PALIO SIENA LUGLIO 2020

PALIO SIENA, CI SARA’ DA SCRIVERE TRA SQUALIFICHE E AGGIUSTAMNTI…RICAPITOLIAMO I DIRIGENTI CHE SCADONO

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

16 SETTEMBRE 2019

Ci sono dei cambiamenti che possono essere dei campanelli “dall’allarme” che più avanti affronteremo perché quest’inverno ci sarà da scrivere, credo. Tanti prendevano le mie monte e ci scherzavano sopra: ne ha presa una, non l’ha prese punte ecc. ed io scrivevo che quelle erano proprio per loro… Quando mettevo le monte ipotetiche finali, venivano da dei ragionamenti ben precisi, che quelli che facevano gli sfottò non leggevano probabilmente nemmeno, sinceramente io non l’avevo nemmeno letti, me lo dicevano degli amici; senza considerare che il ragionamento, appunto, che le precedeva era poi quello che contava. Bene, possiamo dire che a cose fatte tutti i miei ragionamenti avevano una logica che poi si è rivelata giusta e sono tornate in pratica tutte. Perdonatemi questo pizzico soddisfazione. Lo ripeto ancora, non è che mi dice qualcuno qualcosa, nessuno si sbilancia, sono tutti ermetici, ma, chiacchiera qui, intervista di la, e cercare di capire le manovre che vedo mi faccio poi i miei film. L’unico vantaggio che posso avere è quello di aver fatto questo mestiere e quindi a qualcosa ci arrivo conoscendo bene l’ambiente anche se qualcosina è cambiato. Io sostengo sempre e credo di non sbagliare, che chi ragiona con il “diavolo” non può parlare anche con “l’Angelo” altrimenti qualcuno poi ci rimane male…. Oggi sembra che questo invece accade e forse anche troppo spesso ma, inevitabilmente, qualcuno poi paga pegno poiché le cose devono in fondo avere sempre una “regola”, una “logica” ed i discorsi, contrade e fantini devono essere compatibili. Per quanto possa sembra assurdo il fantapalio non esiste e con quello si va sempre poco lontano perché ripeto il Palio è logica che ha bisogno d’un pizzico di fantasia, ma due più due deve fare sempre quattro. Mi dicono ma a Luglio ha vinto la Giraffa e ad agosto la Selva, intanto cominciamo a dire che intanto hanno vinto i due cavalli migliori, ma che pensavi che se aveva l’occasione Tittia non tirava a vincere quel Palio? D’Agosto poi ha vinto quel diavoletto di Remorex e poi ne ho sentite d’assurdità su quell’entrata a San Martino, secondo voi sarebbe stato facile passare Mari se non lo volavi via?

prima

Ci sono dieci Priori e sette Capitani che scadano, probabilmente qualcuno di loro cambierà; anche questo potrebbe, di conseguenza, far cambiare certe strategici, oppure no; cercheremo con attenzione di seguire i vari accadimenti che ci potrebbero essere. Ripeto, secondo a quanto mi pare d’intuire ci potrebbero essere delle cose interessanti quest’inverno. Una che può avere una rilevanza molto importante è vedere se Andrea Mari ed il Bruco continueranno ad essere fidanzati ufficialmente. Ricapitoliamo le scadenze:

SCADENZA CAPITANI 2019
Aquila: Scade il Capitano Marco Antonio Lorenzini.

Civetta: Scade Capitano Nicola Lorenzetti

Drago: Scade  il Capitano Fabio Miraldi

Leocorno: Scade il Capitano Bruno Mazzuoli

Nicchio: Scade il capitano Marco Bruni

Onda: Scade il Capitano Alessandro Toscano.

Pantera: Scade il Capitano Claudio Frati


SCADENZA PRIORI 2019
Drago: Scade il Priore Claudio Rossi.

Civetta: Scade il Priore Paolo Betti.

Istrice: Scade il Priore la Signora Nicoletta Fabio.

Leocorno: Scade il Priore Paolo Bartolini.

Nicchio: Scade il Priore Marco Fattorini.

Oca: Scade il Governatore Francesco Cillerai.

Pantera: Scade il Priore Pasquale Colella Albino.

Tartuca: Il Priore Paolo Bennati è in scadenza.

Torre: Scade il Priore Pier Luigi Millozzi. 

Valdimontone: Scade il Priore Simone Bari.
Alla prossima Brontolo

 

cita 1

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

 


Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento