Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube Youtube_icon_logo

CCCCCCCC

<br>
zd INTERVISTE PALIO BUTI 2019

PALIO BUTI, BRONTOLO INTERVISTA IL CAPITANO DI SAN ROCCO

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

22 DICEMBRE 2018

Il Capocontrada di San Rocco, Palio di Buti, Eddy Leone dopo l’esaltante vittoria dell’anno scorso con Bomario da Clodia e Gavino Sanna a fine Palio nell’intervista a caldo che gli feci disse che avrebbe smesso di fare il capitano, così poi non è stato lo ritroviamo a guidare ancora la contrada San Rocco. Brontolo ciccione com’è che ha fatto allora? Lo ha intervistato anche perché conoscendolo ci credevo poco avesse smesso, troppa passione ha !!!

1) MA EDDY NON DOVI SMETTE DI FARE IL CAPOCONTRADA ?
Ciao Brontolo, sì l’idea dell’anno scorso e che resi ufficiale anche a te era quella di chiudere la mia esperienza di capocontrada con il Palio 2018. Le cose poi non sono andate così e al di là della strepitosa vittoria, che sicuramente ha emozionato tutti, ho ricevuto veramente tante dimostrazioni di stima e tantissime persone che mi chiedevano di rimanere ancora come capitano.  Non essendoci da statuto limitazioni di durata del mandato stava a me decidere cosa mi sentivo di fare. Alla fine il cuore e l’attaccamento ai colori ha prevalso e mi sono reso conto di avere veramente tante persone in questa contrada che mi stimano e mi vogliono bene…e ho deciso di ripagarle al meglio rimanendo e ricoprendo questo ruolo ( che comporta non pochi sacrifici) al massimo del mio impegno e possibilità.

2) COME HAI PASSATO QUEST’ANNATA TU E LA TUA CONTRADA?
L’annata è stata sbalorditiva sotto tutti i punti di vista; la vittoria ha caricato tantissimo tutti i Contradaioli che si sono impegnati al massimo in tutti gli eventi ed attività… oserei dire che è stata un’annata quasi perfetta.

3) MI RISULTA CHE HAI “ABBANDONATO” BOMARIO DA CLODIA PER QUI PRO QUO COME MAI?
Sì ti risulta bene; il cavallo che difenderà i nostri colori è Qui Pro Quo della Scuderia Anselmi ed il nostro veterinario è come sempre Massimo Spinelli.  Stiamo portando avanti questo progetto con entusiasmo ed affiatamento e sono veramente molto contento di tutto il nostro staff tecnico e di come stiamo lavorando. Il legame di amicizia che abbiamo instaurato con la Scuderia Fioravanti rimane sempre vivo e forte, in fondo un pezzo di storia del Palio di Buti e della nostra Contrada è stato scritto insieme a loro ed è una cosa indelebile.

quarta

4) CI SONO NOVITA’ IL TUO E IL VOSTRO RAPPORTO CON GAVINO SANNA SEMPRE FORTE, NON HANNO PROVATO A “RUBARTELO”?
Con Gavino il rapporto è speciale e non posso negarlo, condividiamo tanto tempo insieme al di là del discorso Palio e questo è sicuramente un punto di forza e di fiducia. Sì qualcuno ha provato a strapparcelo ma evidentemente senza lasciare il segno.

5)QUEST’ANNO COME BUTTA QUESTO PALIO 2019 COME TI SEI MOSSO?
Il Palio che verrà lo affronteremo con una spinta in più, la consapevolezza di poter fare grandi cose e con la tranquillità di non essere noi a dover dimostrare di saper vincere; sicuramente saremo lì a lottare come sempre. Anzi…volendo, avrei ancora qualche sassolino nella scarpa da togliermi…

6) L’AVVERSARIA MI SEMBRA DI CAPIRE CHE SIA MOLTO COMPETITIVA TI PREOCCUPA?
Sì l’avversaria finalmente si presenta competitiva e dico finalmente perché una bella battaglia è fatta da due avversari forti e non da uno solo; di certo non gli regaleremo nulla.

Grazie Eddy della disponibilità come sempre, lo Staff di Brontolo ed io auguriamo a te, ai tuoi cari e alla contrada San Rocco Buone Feste con un grande in bocca al lupo per il Palio a venire.

Ciao Brontolo

cita 1

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

 


Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento