Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube Youtube_icon_logo

CCCCCCCC

<br>
zd PALIO FELTRE 2019

PALIO DI FELTRE, IL DRAPPO E CI DICONO

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

27 LUGLIO 2019

Riceviamo dal Palio di Feltre e pubblichiamo ricordandovi che potrete vedere tutto il Palio di Feltre su “Palio Brontolo Dice La Sua” di Facebook ed in contemporanea qui sulla Home di questo sito. La Brontolina Miriana fin dal Venmerdì sarà li a farvi vedere il tutto e la domenica arriveranno a commentare il Palio i Brontolo Franco Casu, Dardi e Ciccio Peraino, a quel punto Miriana ci farà vedere il Palio tramite i suoi ormai famosi scatti.

Alla prossima Brontolo

sesta

Da Feltre ci dicono:
L’artista del drappo del Palio 2019, il cui nome è stato annunciato ufficialmente il 12 maggio al termine della messa dei gruppi sbandieratori e musici presso il Santuario dei Santi Vittore e Corona, è Nunzio Gorza. Feltrino – e parte egli stesso della comunità che vive il Palio – coltiva da sempre la passione per l’arte e
l’espressione artistica nel suo complesso. Negli anni ha sperimentato molte tematiche, così come molti mezzi
espressivi, spaziando dall’acquerello all’olio su tela, fino ad approdare in tempi recenti alla realizzazioni di opere visuali in formato digitale. Ha esposto, prima di dover in parte abbandonare l’attività artistica per un preponderante impegno politico, in alcuni dei luoghi cruciali della cittadella feltrina, così come della vita
artistica cittadina, come il Castello di Alboino, il Fondaco delle Biade, il Monte di Pietà e la Galleria del Quadro.
“Nunzio Gorza è speciale. Guarda il mondo in maniera sensibile. Le sue Opere sono il riflesso di una
grande sensibilità. Sceglie da sempre il Soggetto delle opere con un istinto profondo, tra le intime visioni, cariche di apparente semplicità, del suo vivere contemporaneo. Vede il Soggetto con intensità riflessiva e lo dipinge con segni forti che lo trasformano. Un’immagine altra che diventa un Intimo Archetipo. Agisce d’istinto, da strepitoso autodidatta, spesso con uno spirito grafico, sperimenta. Un pennarello su carta, un pennello su tela, una punta e tempera su tavola, una spatola e acrilico su faesite, con un dito su l’ i-Pad… Crea, apparentemente per insegnare a se stesso, ma in verità evidenzia con innata creatività la Vita. Ogni tanto un Autoritratto, un Teschio di Cervo, un Cigno, un Paesaggio, un Albero, … si Rivelano. Poeticamente. Svelati dalla modernità del suo sguardo. Emersi dalla
rapidità del suo segno. Caricati dall’ energia del suo tratto. Ogni tanto un olio. Ogni tanto un capolavoro. Luca Rento”

Il drappo di Nunzio Gorza intende coniugare una tecnica nuova perché è disegnato su una tavoletta grafica tramite il computer con un’idea antica che è quella della stampa che ha caratterizzato a lungo Feltre. Il file, realizzato digitalmente, è stato poi stampato con una stampa speciale su juta. E’ questo un collegamento che l’autore ha voluto fare con la storia di Feltre e la sua secolare tradizione di filatura di fibre sia animali sia, come in questo caso, vegetali. La realizzazione del drappo è quindi giocata sulla fusione tra tecniche
moderne e materiali antichi.
I premi per le 4 gare realizzati da Fabio Giudice

feltre 2019 i 4 premi feltre palio 2019

 

feltre drappo 2019 grandecita 1

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

 


Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento