Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube Youtube_icon_logo

CCCCCCCC

<br>
CLASSIFICA CAVALIERE DELL'ANNO 2019 GIOSTRE E QUINTANE 2019

MIGLIOR CAVALIERE D’ITALIA: Sara Guerrini la pittrice della pergamena d’autore 2019

Scritto da parnetti
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

E’ Sara Guerrini l’artista designata a dipingere la pergamena d’autore che sarà assegnata ai vincitori della terza edizione del premio “Miglior Cavaliere dell’Anno”, prestigiosa iniziativa ideata dall’aretino Roberto Parnetti attraverso il progetto nazionale “Si dia Inizio al Torneamento – Giostre, Quintane e Palii d’Italia” con la collaborazione del portale brontolodicelasua, nella cerimonia ribattezzata “Galà dei Cavalieri” che si svolgerà nel mese di novembre in una città sede di una delle più importanti rievocazioni storiche cavalleresche.
Classe 1989, nata a Firenze, dove vive e lavora come insegnante, Sara Guerrini è laureata in lettere moderne con una specializzazione in storia contemporanea ed ha avuto anche la certificazione CEDILS a Venezia per l’insegnamento a studenti stranieri.
La sua grande passione è la pittura che, come lei stessa dice, pur non facendolo per professione svolge in maniera “professionale” cercando di seguire le orme di suo padre Nello.
Per Sara dipingere è “..in generale riuscire a raccontare una profonda passione. E’ un percorso intimista, fatto di istanti, raccontati con tratti leggeri, semplici, ma allo stesso tempo decisi e passionali. Significa raccontarne una parte di me. Dipingere cenci insieme al babbo, penso conferisca un valore aggiunto al’opera; l’amore padre – figlia unita dalla passione comune e anche dalla condivisione della professione di insegnanti che ci spinge a conoscere a fondo la tradizione locale affinché i contradaioli e cittadini possano riconoscersi nell’opera”

Sara Guerrini (2) Sara Guerrini (3)
Nel suo “curriculum” Sara, assieme al padre, può vantare la realizzazione di alcuni drappelloni in importanti manifestazioni cavalleresche quali il Palio delle Contrade di San Secondo Parmense (PR), il Palio di Sant’Anselmo di Bomarzo (VT) ed il Palio di Casole d’Elsa (SI) nel 2018.

Sara Guerrini (4)
Ha inoltre realizzato il Premio Asta e Bacchetta per la gara tra musici e sbandieratori del Palio di Piancastagnaio (SI) ed ha collaborato con Gaia Tancredi e la LILT (sezione di Siena) per la realizzazione dei premi per i fantini.

57604392_457947781437287_4571292392174387200_n 66445801_508124789752919_6765530371258843136_n
Quest’anno è stata scelta per realizzare il Palio della Costa Etrusca di San Vincenzo (LI), con anche una personale nella prestigiosa Torre di San Vincenzo dal titolo “frammenti di emozioni: il mio palio”, ed ha dipinto anche il drappellone del Palio di Casole d’Elsa (SI).
Sara si è fatta inoltre promotrice di una meritevole iniziativa in occasione del suo trentesimo compleanno ovvero un’asta di beneficenza, con una sua opera, con il ricavato interamente devoluto all’AIRETT associazione che si occupa, della ricerca per le bambine e ragazze affette dalla sindrome di Rett e del sostegno alle loro famiglie.
L’elenco degli artisti che hanno dipinto la “Pergamena d’Autore” sono Paola Imposimato di Firenze (1^ edizione 2017) e Giuseppe di Camillo di Sulmona (2^ edizione 2018).

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

 


Autore

parnetti

Lascia un Commento