Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube Youtube_icon_logo

CCCCCCCC

<br>
PALIO DI ASTI 2020

ASTI: FANTINI E CAVALLI, QUALCOSA SI MUOVE

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

23 NOVEMBRE 2019

Siamo a metà novembre, ma ad Asti tante dirigenze e fantini si sono già mossi in vista del prossimo Palio. Con l’ufficialità di Ribelle da Clodia con Tittia, Don Bosco si candida, per ovvi motivi, come principale favorito, ma bisognerà vedere come se lo riuscirà a costruire a livello “politico”. Per quanto riguarda i “big” ci saranno forse solo due cambi, con Andrea Mari a Santa Maria Nuova e probabilmente Valter Pusceddu a San Secondo. Per il resto ci saranno tanti cambiamenti, alcuni abbiamo già un’idea su chi prenderanno, altri probabilmente aspetteranno le prime corse per decidere. Andiamo a vedere Comitato per Comitato:

Cattedrale: confermato Dino Pes ma non ci sarà più Ribelle da Clodia. Pochi giorni fa la commissione corsa insieme a Dino hanno acquistato Zamoreto, che verrà sicuramente provato in ottica Palio.

Santa Caterina: difficilmente continuerà il rapporto con Valter Pusceddu; la prima alternativa si chiama Adrian Topalli.

Don Bosco: ufficiale Giovanni Atzeni con Ribelle da Clodia.

San Lazzaro: confermato Giuseppe Zedde; per parlare di cavalli è ancora presto, ma probabilmente sceglierà tra qualche soggetto della propria (molto ben rifornita) scuderia.

Tanaro: confermato Sandro Gessa; per quanto riguarda il capitolo cavalli verrà provato il nuovo acquisto Zena.

Viatosto: confermato Alessio Migheli.

San Pietro: confermato Carlo Sanna.

Torretta: confermato Silvano Mulas, che potrebbe disporre del potente Vanadio da Clodia

Baldichieri: confermato Mattia Chiavassa.

Nizza Monferrato: dopo tre anni con Cersosimo si cambia strada, ma al momento non trapelano nomi.

Moncalvo: anche in questo caso si cambia; negli ultimi anni hanno sempre presentato accoppiate di primo piano, il sogno? Gavino Sanna.

San Damiano: si va verso la conferma di Stefano Piras.

Canelli: ancora non si sa verrà confermato Murtas.

Castell’Alfero: aspettiamo l’ufficialità, ma dovrebbe continuare il rapporto con Gianluca Fais .

Montechiaro: attendiamo l’eventuale conferma di Alberto Ricceri.

San Martino San Rocco: la scelta dovrebbe ricadere su uno tra Antonio Siri (con Calliope da Clodia?) e Federico Arri.

San Silvestro: nessuna voce, aspetteranno le prime corse per prendere una decisione.

San Paolo: in attesa di capire se verrà confermato Federico Arri, al momento non circolano nomi su possibili alternative.

Santa Maria Nuova: ufficiale l’ingaggio di Andrea Mari.

San Secondo: voci insistenti danno per certo il ritorno dopo tanti anni di Valter Pusceddu, ma attendiamo l’ufficialità.

San Marzanotto: sicuro il cambio di monta, ma al momento non circolano nomi. Valuteranno con calma quale strada intraprendere.

Dardi

 

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

 


Autore

Edoardo Dardi Mussa

Lascia un Commento