-------LE ULTIME NEWS----- QUI LE DIRETTE DELLE CORSE E PALII  -
Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
Per vedere i video già trasmessi FILMATI REGISTRATI>  Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone Estratte: Tartuca, Leocorno, Giraffa

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa



blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

romana BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO
PALIO SIENA FANTINI 2018

seconda ipotesi PALIO SIENA 2-Febbraio-2018 SE ESCONO: LEOCORNO, BRUCO E SELVA

FANTINI 33
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2



ars neoN BANNER BRONTOLO

02-Febbraio-2018

4P

Già detto dei possibili avvicinamenti tra i fantini, e lo ripeto, Tittia e Sanna chiaramente hanno un ottimo rapporto tra loro come tra Bartoletti e Mari, anche Zedde pare molto più vicino a loro due che agli altri, naturalmente è inutile ricordarlo secondo la mia visione del Palio ma tanto lontano non dovrei andare. Gigi Bruschelli ora è uno che va coi Frati e zappa l’orto, per ovvi motivi e intelligentemente sfrutta le situazioni  che gli si presentano, questa è una logica per il famoso borsino dei fantini, Trecciolino è uno che come manovra il Palio da piedi ce ne sono pochi e sopra a tutto come sa leggere le situazioni che si presentano. Come ho scritto l’altra volta lui e Zedde, anche se sembrerebbe più vicino ai citati sopra, li potremo definire battitori liberi. Poi ci sono i non Big che è inutile ricordare che nella politica paliesca alla fin della fiera hanno l’importanza quanto i Big se non di più in certe occasioni. Loro si aggiustano a secondo di dove si spostano i Big. Fatta questa premessa andiamo a vedere oggi se uscissero Leocorno, Bruco e Selva.  Ricordandovi che i Big andranno dove ci sono i cavalli vincenti e presumendo che questi ci siano. L’uscita reale delle contrade  a fine Maggio probabilmente ci potrà far capire che strada potrebbero prende i capitani sui cavalli; a ora pensiero mio è che non ci sarebbero quelli ritenuti boni. Tittia e Sanna, girano intorno a Selva, Leocorno, Nicchio, Oca, Istrice. Bartoletti e Mari invece: Bruco, Chiocciola, Drago, Lupa e Valdimontone. Cinque contrade per ciascuno, naturalmente questo è un discorso che coinvolge anche tra le contrade. Almeno ad ora difficile vedere un Sanna nell’Oca come un Mari nella Chiocciola o un Bartoletti nel Bruco, per il resto tutto potrebbe essere.  Sembrerebbe terminato il rapporto tra Brigante e il Valdimontone almeno vedendo quello che è accaduto nei Palii passati e la sua vicinanza al Nicchio. Capitan Cambiaggi ne ha fatta di strada fin da subito terminati i Palii 2017 e tanto ha seminato anche prima, perché, come ho scritto che il Montone il Palio lo fa, il Nicchio non stato certo a guardare e si è visto. Proviamo a vedere in questa situazione come si potrebbero piazzare i fantini.

ipotesi 02-Febbraio-2018

Oca, Tittia con il cavallo vincente ha la situazione ideale per entrambi
Nicchio, Bruschelli con il cavallo giusto è sempre una garanzia
Istrice, Sanna il cavallo che da possibilità è la monta che da tempo segue
Lupa, Carboni è una sicurezza per il Palio in difesa come in questo caso
Chiocciola, Zedde è situazione ideale per lui e contrada
Drago, Mari il cavallo possibile vincente conferma un rapporto che esiste da tempo
Valdimontone, Bartoletti c’è poco da dire cavallo con delle possibilità concrete c’è lui.
SORTEGGIATE IPOTETICAMENTE
Leocorno, Mannucci ci ha montato e ci riprovano anche per politica
Bruco, Murtas il cavallo è quello che è, e lui probabilmente è qui perché ragazzo affidabile
Selva, Coghe dopo i buoni Palii dell’anno scorso non sarebbe da Selva non rimontarlo con il cavallo non proprio vincente.

Questa è la mia idea, vediamo le altre possibilità nel prossimo scritto ma il giro ormai avete capito qual è. Saranno sempre due contrade poco numerose e una numerosa poiché credo che l’estrazione prenderà questo verso visto chi corre di diritto; un idea glie la devo pur dare. Alla prossima Brontolo.

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento