NEWS IPPICA

IPPICA: SOLDI C’ERANO, CI SONO, CI SARANNO?

29 settembre 2021

SOLDI: C’ERANO, CI SONO, CI SARANNO?

Con l’ arrivo dell’ autunno, e in passato in occasione delle aste, arrivano i rumors sui soldi per l’ ippica.

Cerchiamo di fare chiarezza, se possibile.

I soldi sono stabiliti per legge di bilancio e pertanto quelli scritti sono certi esigibili e non “tagliabili” se non con interventi legislativi mirati.

Quindi i circa 167M erogati all’ ippica dal 1 gennaio 2021 sono soldi reali e tutti utilizzabili.

Da questi sono stati tolti 5M per il personale MIPAAF e dei rimanenti 88M sono stati destinati al capitolo 2295 che comprende due voci MONTEPREMI e PROVVIDENZE.

Questi soldi sono nella disponibilità del dirigente ma non tutti e subito ma devono essere impegnati e quindi richiesti (entro importi definiti) con decreto (semplificando) al MEF ogni mese o max tre mesi.

Una volta motivati, richiesti e erogati devono essere spesi in un tempo preciso e con la motivazione espressa.

QUINDI ALLA PRIMA DOMANDA SE I SOLDI C’ERANO LA RISPOSTA E’ SI.

Perché adesso possono non esserci?

Semplice se per caso il dirigente non ha fatto l’ impegno di spesa per dei mesi passati ma le corse sono state fatte e i premi devono essere pagati utilizzerà i soldi richiesti nei mesi successivi.

Il dirigente può aver richiesto i soldi ma non aver fatto gli impegni di spesa quindi i soldi sono rimasti e ripresi dal MEF.

Il dirigente può aver destinato soldi del 2021 per pagare i premi del 2020 non pagati.

Il dirigente può aver destinato cifre per pagare provvidenze mai pagate negli anni precedenti durante quest’ anno e quindi i soldi possono finire.

Quest’ anno poi viene a mancare il “rinforzino”, circa 7M del PREU che era un soccorso per il dirigente distratto.

Quindi a chi deve essere chiesto il conto di quanti soldi sono stati spesi e come sono stati distribuiti ha un ruolo: il dirigente ministeriale .

Domandare è lecito, rispondere è cortesia: mai successo e mai succederà.

Molte volte abbiamo scritto che i conti del montepremi non tornavano e vi erano tagli non comprensibili con le disponibilità e che i residui presenti nei bilanci erano anomali: silenzio dal MIPAAF.

QUINDI LA RISPOSTA SE I SOLDI CI SONO DEVE ESSERE POSTA AL DIRIGENTE MIPAAF.

Quanti soldi ci saranno per il 2022 sarà possibile saperlo solo a legge di bilancio approvata quindi a metà dicembre 2021.

QUINDI PER I SOLDI DEL 2022 SIAMO NELLE MANI DEL SIGNORE…..SPERIAMO NON APPLAUDA PERCHE’ CONTENTO!

Fonte: RedandBlack

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Aggiungi commento

Clicca qui per postare un commento

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR