Senza categoria

CAPODANNO SENESE, LE PAROLE HANNO SEMPRE UN PESO SE DETTE BENE COME HO SENTITO. FILMATI

FOTO DEL SINDACO DI SIENA

25 MARZO 2021
“Siena Trionfa Immortale” la frase che Silvio Gigli diceva nella sua telecronaca dopo la fine di ogni Palio non può esser che  vera. Capodanno Senese voluto il suo ripristino dal Magistrato delle Contrade e se benchè “zoppo” ci fa venire i Brividi nel veder i Paggi Maggiore delle Contrade e il suonar delle Chiarine.
Il Cardinale Arcivescovo Lojudice si è calato bene nella Senesità e ne fa parte, lo si è sentito nel suo discorso alla S.S. Annunziata. Tutti i priori e le Autorità Senesi con il Sindaco Luigi De Mossi in testa che dopo la cerimonia del capodanno Senese in corteo fino al Comune seguendo i paggi Maggiori delle diciassette Contrade ha aperto la splendida Sala del Mappamondo dove fa il suo discorso mai banale e carico di emotività, passa poi la parola per il Lectio Magistralis del Prof. Rino Rappuoli senese adottivo ma anche lui persona di rilievo nel tessuto sociale, industriale e scientifico senese e certamente non solo senese. Rappuoli ci da parole di tranquillità e di speranza concreta per quel che riguarda la pandemia, la sicurezza dei vaccini che visto la modernità è stato possibile realizzarli velocemente ed efficaci: “una volta averemmo dovuto aspettare che ci arrivasse dalla Cina il virus per studiarlo e fare il vaccino e passavano mesi tanti mesi e quello è tutto tempo che recuperiamo ed ecco il vaccino così in fretta….”  Parla poi degli anticorpi monoclonali dello studio fatto a Siena che in pratica è il più efficiente potendolo fare con una semplice iniezione mentre gli altri si devono fare per forza in Ospedale. Cita Achille Sclavi come grande scienziato ed imprenditore e il suon grande attaccamento a questa città, per altro ricambiato dai Senesi e dalle sue istituzioni. Il Professor Rappuoli ci ha veramente dato fiducia nel futuro per la risoluzione di questa Pandemia. Fa anche un ricordo delle precedenti Pandemie dalla Peste alla Sars. Alla grandezza economica di Siena nei periodi medioevali e il riferimento è alla Maestosità del Duomo fermato solo dalla peste e quello che ti faceva vedere sin da lontano quando arrivavi a Siena, facendo presente che allora erano proprio queste costruzioni a far vedere il lustro di una comunità, nel caso specifico di Siena. Ha parlato del modo di lavorare con questi batteri e nel riuscire poi a “dominarli” Alla sua conclusione il ringraziamento del Sindaco per la sua  Lectio Magistralis un lungo applauso lo stesso che aveva preso prima il Sindaco De Mossi e che prenderà dopo Claudio Rossi Priore del Drago e li in veste di Rettore del Magistrato delle Contrade rieletto proprio a questa carica un paio di giorni fa. Dopo un discorso di ringraziamento a Rappuoli, al Sindaco, al Cardinale Arcivescovo Lojudice, a tutti i Priori delle Consorelle alle Autorità presenti, fa un riassunto della situazione del momento difficile socio economico e che l’unica strada per la ripresa a Siena viene proprio dalle contrade, un discorso che mi trova pienamente concorde e non solo il più che modesto parere ma l’applauso finale conferma la condivisione dei presenti del suo pensiero.
La speranza di tutti è quella di riuscire a tornare alla tanto sospirata normalità e finalmente sembra che la luce in fondo al tunnel sia sempre più forte.
In bocca al lupo a noi, alla prossima Brontolo.
Cerimonia Capodanno Senese

 

FOTO DEL SINDACO DI SIENA

 

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Aggiungi commento

Clicca qui per postare un commento

BRONTOLO NEWS

Categorie articoli

SPONSOR

SPONSOR