<br>Vai a tutti i filmati clikkando sotto<br> Youtube_icon_logo   <br> PALIO ASTI IN COLLABORAZIONE CON SARA
PALIO AGOSTO 2018

SIENA, OGGI PRIMA TAPPA DEL PALIO D’AGOSTO

torre
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

08 LUGLIO 2018

Oggi alle ore 19,00 con diretta video di Brontolo, è la prima tappa del Palio d’Agosto con l’estrazione delle tre contrade che si andranno ad aggiungere a quelle che già corrono di diritto: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa. Considerando le dieci da sorteggiare e le sette che corrono di diritto è lecito pensare di veder uscire almeno due contrade numerose e una meno numerosa. Per l’estrazione di fine Maggio, invece, come pensavamo, fu il contrario. Vediamo allora le tre che usciranno che scenari ci prospetterà anche se naturalmente ormai le strade sembrano tracciate.

5P

La vera sorpresa che Brontolo vi ha prospettato negli scritti passati può essere vedere Carlo Sanna con il giubbetto di via dei Pispini. A questo Palio avrà ancora via libera Dino Pes a cui è terminata la squalifica e non sarà cosa difficile vederlo a cavallo. Uno che può avere delle possibilità di debutto, anche lui dopo aver scontato un Palio di squalifica è Bastiano Sini che  ha impressionato in provincia questa primavera. Un altro che non ha montato a Luglio e che invece era nel mirino delle contrade è Andrea Coghe che si è ritrovato a piedi per certi incastri di politiche paliesche che lo hanno lasciato fuori ma, nel mirino c’è, penso lo rivedremo a cavallo quest’Agosto. Migheli ha rischiato seriamente di montare a Luglio anche se poi sono state prese altre strade all’ultimo. Murtas e Siri pure sono due che hanno concrete possibilità di essere a cavallo e in special modo Siri se lo merita dopo l’amarezza di Luglio essendo già praticamente a cavallo e la contrada in cui era ha deciso all’ultimo di prendere un’altro fantino. Purtroppo dieci corrono ed è inevitabile che qualcuno rimanga a piedi e con la bocca amara. Chi scrive sa bene cosa si prova. Ho citato questi ma ci sono ragazzi che aspettano di debuttare come Guglielmi che è ormai parecchio che razzola, così come Congiu, Giannetti, Arri, lo stesso Pacini che da parecchio tempo sta facendo bene. Bellocchio che ha fatto vedere una determinazione importante in provincia e che assieme a Caria, che così bene fa in provincia anche lui, aspettano un’altra opportunità. Poi c’è Bitti che fa parlare di se ed altri giovani che probabilmente come lui devono ancora crescere, come Cabiddu, Chiavassa, Paddeu, Vicino, Puddu, Giobbe, Andre Sanna, Sulis etc., non me ne vogliate se non vi ho citato tutti ma siete tanti. Vediamo quindi chi di questi ragazzi avrà la possibilità di debuttare o rientrare a parte quelli che ormai sappiamo essere delle monte certe anche se a dire il vero nel Palio di certo non c’è mai nulla, la storia insegna. Alla prossima Brontolo

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento