-------LE ULTIME NEWS----- QUI LE DIRETTE DELLE CORSE E PALII  - per vedere le dirette meno recenti clicca sulle 3 linee nell'angolo alto a sinistra del riquadro Youtube
  <br> FILMATI REGISTRATI> Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa

blank_ad2 blank_ad2 blank_ad2 romana BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO
GIOSTRE E QUINTANE 2018

SAN VINCENZO (LI): Quintana Costa etrusca: Abbinamento cavalieri comuni ed ordine di estrazione carriere

Abbinamento comuni 2
Scritto da parnetti
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2



ars neoN BANNER BRONTOLO

Cerimonia di estrazione allo Yacht Club di San Vincenzo (Li) per la prima edizione della giostra più spettacolare ed amata dal pubblico che fa il suo debutto, nel contesto della tre giorni del Palio della Costa Etrusca in programma da venerdì 13 a domenica 15 aprile sulla spiaggia dorata di San Vincenzo a due passi esatti dal mare.

Jonathan Anselmicchio di Amelia (TR) indosserà i colori di Bibbona, Willer Giacomoni di Faenza (RA) di Rosignano Marittima, Alessandro Lombardi di Pistoia di Cecina, Alberto Liverani di Faenza (RA) di Piombino, Guido Gentili di Sarteano (SI) di Campiglia Marittima, Lorenzo Desimone di Bibiano (RE) di Suvereto, Enrico Giusti di Arezzo di San Vincenzo e Maurizio Frulio di Arezzo di Castagneto Carducci.

Abbinamento comuni 3

Ecco i magnifici otto cavalieri, nell’ordine anche di estrazione delle carriere, protagonisti della quintana all’anello, la prima a materializzarsi in un contesto paliesco coniugando così i due mondi delle Giostre e dei Palii in agenda sabato 14 aprile (prove libere dalle ore 10.00 alle 11.30 e gara dalle ore 15.00 con ingresso libero) durante la seconda giornata di eventi.

Abbinamento comuni 1

Sono stati il Sindaco di San Vincenzo, Alessandro Bandini insieme al fantino Francesco Caria detto “Tremendo”, a Roberto Saggini e Mauro Federighi del Palio delle Costa Etrusca e del maestro di campo Roberto Parnetti promotore del progetto “Si dia inizio al torneamento – giostre, quintane e palii d’Italia”. Apre il tenzone la suggestiva sfilata con costumi del ‘900 a cura della Giostra dei Rioni di Olmo (AR) e dalle evoluzioni del cavaliere acrobata Thomas Giampieri accompagnate dalla parata di 50 cavalli coordinata dal Gruppo Equestre di San Vincenzo.

Organizzato dall’Asd “Palio della Costa Etrusca” ed il Comune di San Vincenzo con il contributo del main sponsor Magic, Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci ed il patrocinio della Regione Toscana e della Camera di Commercio Maremma e Tirreno la tre giorni del Palio offre al pubblico e ai turisti spettacolo, folclore, cavalieri e dame, amazzoni, sfilate, enogastronomia. Da segnalare il talk show ad ingresso gratuito con Mogol al Teatro Garden Club Toscana (via della Principessa, Km 15,500, San Vincenzo) mentre la ara entra nel vivo domenica 15 aprile (ore 10.30) con la sfilata della fanfara dei bersaglieri per le vie del centro di San Vincenzo e la cerimonia-sfilata dei gonfaloni degli otto comuni scortati dalla Filarmonica G. Verdi per battezzare la corsa sulla spiaggia.
A seguire (dalle 15.00) le quattro batterie-manche con otto fantini in gara da cui usciranno gli 8 finalisti (due per ciascuna batteria) abbinati (per estrazione) ad uno degli otto comuni della Costa Etrusca, la corsa delle amazzoni in sella a cavalli di razza mezzosangue e la chiusura con Varenne e le premiazioni. A San Vincenzo lo spettacolo si chiama Palio.

Autore

parnetti

Lascia un Commento