-------LE ULTIME NEWS----- QUI LE DIRETTE DELLE CORSE E PALII  - per vedere le dirette meno recenti clicca sulle 3 linee nell'angolo alto a sinistra del riquadro Youtube
Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
  <br> FILMATI REGISTRATI> Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

romana BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO
PALIO SIENA FANTINI 2018

prima ipotesi PALIO SIENA 29-Gennaio-2018 SE ESCE CIVETTA, LEOCORNO E BRUCO

FANTINI
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2



ars neoN BANNER BRONTOLO

29-Gennaio-2018

7P8

Parlare di chi è con chi lo abbiamo fatto già in passato e quello sostanzialmente rimane, le cose che cambiano le vedremo negli scritti che farò via, via. Ricordiamoci che certi rapporti tra fantini e contrade devono tornare, nel senso che devono avere una logica e che tra loro si possono parlare altrimenti come fanno a gestirsi il Palio fantini e contrade? Perlomeno io la penso così. Cominciamo con fare qualche ipotesi sulle possibili uscite delle contrade, come si potrebbero muovere le dirigenze e di conseguenza i fantini, precisiamo che i fantini Big verranno messi nelle contrade considerandoci i cavalli possibili vincenti, riferendosi ai Big parliamo di: Tittia, Mari, Bartoletti e il nuovo arrivato Sanna, senza scordarsi che Gigi Bruschelli è ancora in questa categoria nonostante l’età e Zedde ha ripreso sicuramente campo quindi possiamo dire che Trecciolino e Gingillo sono i dodicesimi in campo di lusso intesi come Big. Naturalmente è inutile dire che sono delle possibilità secondo la lettura del Palio di Brontolo, che a breve vi farà trovare anche un’altra bella sorpresa. Veniamo ai ragionamenti paliesche. Ormai sapete, avendolo già scritto in altri “articoli” come vedo la situazione contrade e fantini. La cosa che dovrà essere tenuta d’occhio è la Chiocciola, il suo rapporto con Tittia anche se secondo chi scrive questo rapporto dovrebbe essere finito a ragion di logica paliesca andando in favore della Tartuca. Capitan Villani dovrà essere chiaro con Bartoletti che dovrebbe rimanere la sua unica punta di diamante altrimenti rischia di ritrovarsi con un pugno di mosche al momento topico. Il Montone si muove bene a destra e a manca e sapete che ho sempre scritto che questa contrada il Palio lo fa, lo lavora. Le alternative a Bartoletti vanno dallo Zedde a Mari parlando sempre di cavalli in un certo modo. Altra contrada che si è mossa forte è l’Oca sempre più vicina all’Atzeni e forse più lontana dallo Zedde per come intendo io il Palio. Poi bisognerà ragionare dell’accoppiata Mari Bruco che avrà messo in apprensione altri che si devono essere mossi pesantemente, il Bruco è alleato della Torre, ma lo è anche di Istrice e Nicchio. L’istrice “vaga” tra Sanna e il Tittia strizzando anche l’occhio a Mari ma è possibilità, credo, remota, mentre quella di Gigi Bruschelli è sempre possibilissima. Il Nicchio va forte su Atzeni e non potrebbe essere altrimenti, nel caso il colpo a sorpresa di Cambiaggi potrebbe essere il Sanna, anche se non è facilissimo, almeno a Luglio; Bruschelli anche qui è sempre possibile. La Lupa oltre che naturalmente al forte rapporto con Bartoletti può avere in Zedde l’alternativa possibile. Il Drago è in attesa di Mari che ha “rischiato” di diventarne fantino se non fosse arrivato pesantemente il Bruco; l’alternativa credo che secondo capitan Miraldi dovrebbe essere il Ricceri.  Questa la linea generale vediamo ora che potrebbe succedere ragionando a larghe vedute ipotizzando le uscite delle tre contrade che mancano.

Di diritto corrono quelle citate sopra e cioè: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice, Valdimontone. Ipotizziamo che verranno sorteggiate l’ultima Domenica di Maggio: Leocorno, Civetta, Bruco

Andiamo a ritroso partendo dalle sorteggiate. Il Bruco  con il cavallo possibile monterà sicuramente un gasato Mari per il suo matrimonio con questa contrada. Il Leocorno pensa forte al Tittia ma in realtà la monta con il cavallo possibile è più Sanna. La Civetta a quel punto può pensare a Carboni. Il Montone dovrebbe andare su Mannucci, puntando sulla sua capacità di uscire tra i primi dai canapi. L’Istrice con Gigi Bruschelli si tutelerebbe  dell’assenza di Tittia e Brigante. La Lupa dovrebbe trovare in Zedde la sua monta. Il Drago si sistemerebbe con la mina vagante Ricceri. L’Oca andrebbe su Coghe per puntare su un’altro giovane che ha fatto bene anno scorso l’Oca è in una situazione ideale essendo senza rivale. Il Nicchio con Tittia per provare a portare a casa questo atteso Palio. La Chiocciola Bartoletti e Villani spera con lui di finire il lungo digiuno.

oggi 28-gennaio-2018
Chiocciole, Jonata Bartoletti
Nicchio, Giovanni Atzeni
Oca, Andrea Coghe
ricapitoliamo nel prospetto queste ipotesi e naturalmente qualche intelligentone considera solo questo schema e non il ragionamento che lo crea, ma sai Maurizio Constanzo ha sempre ragione….
 Drago, Alberto Ricceri
 Lupa, Giuseppe Zedde
 Istrice, Gigi Bruschelli
 Valdimontone,  Elias Mannucci
contrade sorteggiate:
Civetta,  Giosuè Carboni
Leocorno, Carlo Sanna
Bruco, Andrea Mari

Tutto ciò ricordo pensando naturalmente che i cavalli possibili vincenti vadano dove ho messo i Big. Poi ci divertiremo a fare altri ragionamenti con altre contrade sorteggiate andando avanti per cercare di capire, nel limite del possibile come stanno nascendo gli accordi. Grazie alla prossima Brontolo

Riproduzione riservata

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento