<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube <br> 1FANTINI <br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
zc GIUSTIZIA PALIESCA 2018

PARLANDO DELLE SANZIONI VEDERE QUESTO FILMATO PUO’ FAR SICURAMENTE RIFLETTERE

carboni capelli
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

27 DICEMBRE 2018

Parliamo dell’ammonizione a Giosuè Carboni e la conseguente censura alla Torre. Oggi parliamo di questa perché vedendo il filmato sotto chiaramente conferma quello che scrivevo giorni fa, vedendo appunto il filmato si nota chiaramente l’assoluta innocenza di Carboni che va addosso a Zedde solo perché il cavallo gli scarta causando la caduta di Carburo che alza la gamba per non battere nel colonnino, come si vede chiaramente dal filmato tenta di aggrapparsi alla sua cavalla e non a Zedde o al cavallo dell’Oca. Si vede altresì che il braccio destro di Carburo è alzato già prima che si avvicini al colonnino e quindi allo Zedde, questo accade solo a causa dello scarto verso l’interno che fa la sua cavalla. Come si evince dal filmato l’intenzione di Carboni era probabilmente un’altra. Le foto che girano e che sono state messe probabilmente “agl’atti” fissano un momento che non rispecchia la verità dei fatti fissando un momento che la prospettiva della foto fa trarre in inganno. Dunque l’ammonizione per Carboni e la censura alla Torre per la credibilità di chi sanziona va tolta, come saggiamente hanno tolto quella che avevano sanzionato al Palio di Luglio a Gigi Bruschelli (Nicchio) e al Carboni (Lupa), mentre ad Agosto al Siri (Valdimontone) dimostrando che questa amministrazione sa ravvedersi sulle cose come è giusto che sia. Scrivo questo naturalmente con il massimo rispetto e solo perché l’innocenza di Carboni e quindi della Torre mi appariva palese sin da subito e poi la conferma del mio dubbio arriva vedendo il filmato sotto.

Andando poi a leggere  quello che scrive lo ScriVacchino sullo squalificare tra Luglio ed Agosto è relativamente facile arrivarci, basta dare le richieste di sanzione nei tempi giusti per terminare tutto l’iter, richieste di sanzioni, delle discolpe e poi le sanzioni definitive. Sarebbe però cosa giusta poi per le strategie Paliesche delle contrade non coinvolte vedersi squalificare un fantino per Agosto con cui magari una tal contrada aveva raggiunto degli accordi?? Credo che non sia giusto farlo. Mentre si, sarebbe possibile dare le sanzioni definitive tra un Palio e l’altro, mandando sempre la richiesta di sanzione in un tempo giusto per completare l’iter sanzioni, come ho già avuto modo di scrivere tempo fa, basta cambiare la dicitura del regolamento dell’articolo 99  dell’esclusione dalle prove e dal Palio immediatamente successivo”, a “il primo Palio dell’anno a venire Questa potrebbe essere una cosa fattibile e relativamente facile a farsi, aggiungere una “semplice” integrazione al regolamento 99.

                                                        Alla Prossima Brontolo

undicesima

cita 1

 

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento