Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube<br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
PALIO STRAORDINARIO OTTOBRE SIENA 2018

PALIO SIENA, COMMENTIAMO LE PROVE DI OGGI 18 OTTOBRE 2018

fantini
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

18 OTTOBRE 2018

Oggi abbiamo visto due prove interessanti che confermano un po’ i miei dubbi, ma ci sono ancora delle prove per portare avanti e migliorare, per quanto possibile questi cavalli. La Tartuca con Coghe che ha tanta voglia di far bene, monta un cavallo che può fare davvero bene, Tempesta dovrà esser bravo a gestirlo ma son pronto a scommettere che farà un gran Palio e secondo me è uno dei più esperti, questo Remorex ed ha anche la possibilità di fare “brutte” sorprese, oltre naturalmente i soliti nomi che si fanno, fatta eccezione per Sorichittu che in questo contesto diventa sicuramente il cavallo da battere e con lo scombussolamento che ha fatto lo Zedde può solo vincere per uscirne indenne, fermo restando tutto il discorso che ho fatto ieri nella diretta della sera. Qualcuno può solo sperare che vinca perché altrimenti si ritrova una presa di C…. che durerà anni, anche se la sua vittoria ne creerebbe di scombussolamenti poi, a seguire e quanti mani vedremo mangiate, ma questo sarà argomento che ci farà volare il breve inverno che verrà. Nella prova di stasera abbiamo visto un po di confusione tra i canapi, cavalli che mordono, ed altri che escono dal proprio posto di conseguenza, gente che fa il pettone ma che poi hanno il petto piccolo. La cavalla della Torre, che ha avuto qualche problema al canape dopo aver preso un morso, anche se quelli vengono poi smaltiti essendo i cavalli animali di branco e morsi e calci fanno parte di quella comunità. Il Palio di Sabato ho paura che ne farà vedere delle belle in tutti i sensi. Andiamo ora a vedere contrada per contrada nella prova di stamani e di oggi pomeriggio. Come al solito poi il giorno del Palio farò il mio resoconto finale in video.

sesta

La Contrada dell’OCA ha vinto la seconda prova del Palio Straordinario, che si è corsa questa mattina. Questi gli accoppiamenti e l’allineamento tra i canapi:
CONTRADA                        CAVALLO                             FANTINO
Giraffa                        Raol                                       Jonatan Bartoletti detto Scompiglio. Stamani parte in testa a coppia al Nicchio ed ha dimostrato di essere più veloce ma a San Martino Scompiglio ha avuto il suo da fare a tenerlo in traiettoria, monta più ideale non la poteva avere, a parte Mari che lo conosce alla perfezione, Raol. Dopo il primo San Martino poi rallenta e va piano lasciando scorrere il Nicchio avanti, seguita poi a passo. Vista la prova dovrà ancora lavorarci su Raol Bartoletti.
Nicchio                                   Violenta da Clodia               Giovanni Atzeni detto Tittia. Come detto prova a superare la Giraffa prima di San Martino ma non ce la fa, riesce a rallentare prima e a tenere la cavalla in traiettoria giusta. Seguita poi con andatura di mezzo canter cercando di aggiustare la cavalla nelle curve.
Civetta                                  Techero                                 Andrea Mari detto Brio Zitto, zitto Mari si aggiusta e tiene a bada questo Techero che sta andando bene, veloce e preciso anche se lo fa tribolare un pochino a tenerlo li, ma li poi lo tiene.
Selva                                    Rombo de Sedini               Carlo Sanna detto Brigante, sta cercando l’intesa che ancora non ha con questo forte cavallo, parte bene e poi cerca di gestirlo, al secondo San Martino ha un’incertezza ma nulla di che.
Tartuca                                   Remorex                              Andrea Coghe detto Tempesta Coghe contento cerca di mettersi con Remorex che gli scorre prepotentemente sotto, prende una strizzata appena partito poi vine avanti bene gestendo.
Drago                                    Una per tutti                          Federico Arri Questo ragazzo gestisce bene questa cavallina durante la strada, in partenza ha uno scarto al momento dell’abbassamento del canape proprio per la sua inesperienza, poi per la strada va bene ed è precisa, ed Arri gli fa fare delle traiettorie strette recuperando le contrade d’avanti con buona andatura.
Oca                                        Sorighittu                               Giuseppe Zedde detto Gingillo. La Torre di rincorsa lo lascia un po al canape, Gingillo poi lo porta avanti bene ed il cavallo che dimostra di andare molto bene e vince la prova.
Chiocciola                             Terribile da Clodia               Elias Mannucci detto Turbine. Parte bene e poi rallenta facendo un galoppo tranquillo cercando di insegnargli la strada dopo il brutto primo San Martino di ieri.
Lupa                                      Schietta                                 Valter Pusceddu detto Bighino Fa la scappa e poi rallenta subito facendo un galoppo tranquillo dietro.
Torre                                      Tonina                                   Giosuè Carboni detto Carburo. Di rincorsa evita l’uscita tra i primi dell’Oca,  fa poi un galoppo tranquillo insegnando la strada alla cavalla venendo con mezza andatura verso i primi.

La prova a del pomeriggio. La Contrada della LUPA ha vinto la terza prova del Palio Straordinario, che si è corsa questo pomeriggio. Questi gli accoppiamenti e l’allineamento tra i canapi:
CONTRADA                        CAVALLO                             FANTINO
Chiocciola                             Terribile da Clodia               Elias Mannucci detto Turbine. Ancora una volta Mannucci fa fare la scappata a Terribile e poi lo lavora da dietro con andatura tranquilla.
Torre                                      Tonina                                   Giosuè Carboni detto Carburo Fa la scappata poi rallenta, rifà allungare la cavalla l’ultimo San Martino.
Giraffa                        Raol                                       Jonatan Bartoletti detto Scompiglio Fa la scappata e poi va piano.
Selva                                    Rombo de Sedini               Carlo Sanna detto Brigante Parte bene a coppia all’Oca  e fa vedere in questo primo giro di aver capito il cavallo, dopo il primo Casato rallenta ok.
Tartuca                                   Remorex                              Andrea Coghe detto Tempesta Prende una botta all’uscita dei canapi si butta al di dentro e recupera, poi lo allarga alla mossa la Civetta, una volta liberatosi dagli intralci fa allungare Remorex che gli scorre bene, al Casato gli si appoggia un po ma nulla di che, ok come scritto occhio a questi due, vediamo come progredirà nelle prossime prove.
Oca                                        Sorighittu                               Giuseppe Zedde detto Gingillo Parte in testa con la Selva e gira primo dopo un giro rallenta e lascia scorrere tranquillamente Sorighittu. ok
Civetta                                  Techero                                 Andrea Mari detto Brio E’ gli prepotente questo cavallino e Mari è sempre nei primi a San Martino ed il cavallo gli gira nelle traiettorie giuste. Ok per ora proprio ok
Nicchio                                   Violenta da Clodia               Giovanni Atzeni detto Tittia Da alto fa la scappata sbatacchiando su gli altri che si chiudono, alla fonte rallenta e segue in mezza andatura sistemandosi la cavalla.
Drago                                    Una per tutti                          Federico Arri Mettono i paraombre laterali al cavallo e sta e va via discretamente dal canape anche se incoccia nel Nicchio nell’uscire. Fa poi andatura tranquilla da dietro.
Lupa                                      Schietta                                 Valter Pusceddu detto Bighino Partendo dalla rincorsa la cavalla gli scarta un po verso il basso e Pusceddu fa la volata di dentro a tutti girando secondo. La cavalla gli risponde benissimo e fa un bello scatto alla fine del primo giro andando in testa e girando perfettamente ad ottima andatura. OK

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento