<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube<br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
LEGNANO INTERVISTE 2018

PALIO LEGNANO, MIRIANA INTERVISTA IL NUOVO CAPITANO DI SAN DOMENICO BONDIOLI

stemma-san-domenico
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

14 Settembre 2018

PALIO DI LEGNANO

CHI E COSA C’E’ NEL FUTURO DELLA CONTRADA SAN DOMENICO. IL RITORNO DI CAPITAN BONDIOLI

E’ stata da poco deliberata dal Consiglio di Contrada e resa nota la nuova reggenza di San Domenico con incarico biennale. Ad essere eletto Capitano, Alessandro Bondioli, che , si ricorda, conquistò con i suoi e Dino Pes il Palio nel 2013.

Allora Capitano, di nuovo alle redini di San Domenico. Motivo senza dubbio di grande orgoglio.

Si. Ritorno ad essere Capitano di San Domenico a distanza di quattro anni. Dal 2011 al 2014 venni nominato e poi riconfermato Capitano di Contrada, portando avanti un percorso di miglioramento esteso a tutti gli aspetti legati a questa, al Palio in primis, e perfettamente conseguito anche dai due Capitani susseguiti nei bienni successivi, Ruggero Colombo Bolla e Davide Fuschetto. La mia è stata un’elezione senza dubbio sentita e voluta dal mio popolo, chiamato a votazione e desideroso di rivedermi in veste di Capitano.

Un percorso che si potrà sviluppare e concretizzare prendendosi lo spazio ed il tempo di due anni. Cosa c’è però nell’immediato, da raggiungere?

E’ una contrada che da una quindicina di anni ha basato tutto sulla continuità. Concetto chiaramente condiviso da chi con me e come me ha guidato San Domenico nel corso degli anni. Dicono che questa sia una Contrada che fa molto e fa bene. Hanno ragione. E credo sia frutto di una linea guida, tracciata anni fa e sapientemente portata avanti da chiunque se ne sia fatto carico, con grande impegno e coerenza. Un cambio di reggenza non prevede un cambio di rotta, ma solamente il proseguo di un cammino già avviato per quanto ci riguarda. La parola d’ordine è solo una: COSTANZA.

nona

A difesa dei vostri colori, da due anni, Antonio Siri. Possiamo parlare di conferma?

Ufficiale non ancora. Ma rimarcando il concetto appena espresso, credo sia chiaro che anche il rapporto con Antonio Siri trovi continuità anche ora che la reggenza non è la stessa. Si tratta di una vicinanza ormai consolidata e molto forte . Le motivazioni per le quali due anni fa lo si è avvicinato alla nostra Contrada, valgono tutt’ora, certi che si tratti di uno dei migliori fantini di Legnano, forse una delle due o tre punte di diamante di questo nostro Palio. Vittorioso, per altro al debutto, e dal carattere compatibile a quello della nostra Contrada. Combattivo.
Quest’anno ci aspetta un Palio impegnativo, con una grande responsabilità. E Antonio è parte, assolutamente indispensabile, di questo impegno e progetto.

Di Andrea Sanna non posso che essere contento di quello che ha dimostrato alla Provaccia, a difesa dei nostri colori. Del carattere che anche lui ha dimostrato. E le evidenti qualità, nonostante la giovane età. E’ un giovane fantino che ha sorpreso, e inorgoglito. Validissimo.

Questione Purosangue e spazio adibito alle corse d’addestramento. Come ci si sta muovendo?

Continuare a vivere il Palio di Legnano con l’impiego dei cavalli purosangue, è senza dubbio un risultato ottenuto grazie all’impegno del Comune di Legnano, totalmente devoto ed impegnato nel rinnovare e apportare modifiche al solo fine di perfezionare ulteriormente la pista di cui disponiamo. Investimenti massicci, e senza dubbio, un amore incondizionato verso questa tradizione. Da valutare e chiarire è ancora la questione che riguarda le corse d’addestramento.

In contrada a quando il prossimo appuntamento?

Al 22 settembre. Da quest’anno si è deciso infatti di spostare la Cerimonia di Investitura religiosa della Reggenza ( svoltasi da sempre in primavera) al termine delle due settimane dedicate alla nostra festa patronale ( San Domenico di Guzman) dove non sono mancati gli appuntamenti in Contrada, gastronomici e non solo, proprio sabato scorso il successo della la 5° sagra del bue grasso. Al termine della cerimonia, aperitivo e Cena della Reggenza.

Buon lavoro ed in bocca al lupo, caro Capitano, a tutta la Reggenza e i contradaioli bianco verdi di San Domenico.

da Miriana e tutto lo Staff di Brontolo.

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento