Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube<br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
zc PALIO LEGNANO 2018

PALIO DI LEGNANO VEDIAMO COSA, CONTRADA PER CONTRADA E FANTINO PER FANTINO

Palio1 Legnano
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

18 Maggio 2018

Facciamo una “valutazione” delle accoppiate del Palio di Legnano e della situazione politico strategica

PALIO LEGNANO DOMENICA 27 MAGGIO Provaccia Venerdì notturna 25-5-2018

1SAN AMBROGIO: MASSIMILIANO FRANCHI, rivalità, non gli è molto simpatico San Magno GIUSEPPE ZEDDE <GINGILLO> Provaccia Bastiano Sini  

 Questa è un’accoppiata che da delle garanzie importanti, Zedde con la sua capacità alla mossa e l’esperienza nel tracciato si mette come una “bestiaccia” da battere per tutti. Il mestiere non gli manca e i cavalli li sa scegliere e preparare. Aver interrotto il suo rapporto con San Erasmo è anche questo significativo della sua ricerca di nuovi stimoli e probabilmente anche i rapporti possono essere seriamente cambiati, zitto, zitto è sempre da battere e si dovrà guardare anche da Carlo Sanna che però dovrà far meglio di anno scorso se non lo vuol veder vincere, non sono rivali, ma non si sono troppo simpatiche le due contrade di cui ne difendono i colori. Bastiano Sini correrà la provaccia come ho scritto quando ho detto del suo ingaggio ho specificato che probabilmente è venuto per quello che ha fatto vedere in provincia ed avrà il desiderio di confermarsi anche nel Memorial Favero.

2SAN MAGNO: GIACOMO ALBERTALLI, contrada rivale San Bernardino  fantino CARLO SANNA <BRIGANTE> Provaccia Marco Bitti

Carlo Sanna è andato qui dalla Flora e capitan Albertalli ci ha puntato molto su Brigante che ha a disposizione i buoni cavalli della scuderia Seggianese. Hanno scorso non fece proprio un gran palio e quest’anno dovrà ripagare la fiducia di San Magno. Dovrà guardare anche se in minima parte da Zedde, ma sopratutto dalla rivale storica San Bernardino che monta non proprio l’ultimo arrivato; ma sopra a tutto la contrada aspetta la vittoria e un palio alla grande da Brigante. Bitti è un ragazzo in crescita e queste sono tutte occasioni per mettersi in mostra. Dovrà confermare il bene che si dice di lui e probabilmente crescerà ancora.

3SAN BERNARDINO: DORIANO SCIOCCO, contrada rivale San Magno fantino JONATA BARTOLETTI (Scompiglio) La Provaccia Federico Guglielmi.

Bartoletti ha il dente avvelenato qui a Legnano e non ci sta a fare i palii in colore come ha fatto, quindi credo che saranno dolori se il cavallo gli risponderà per il verso giusto. Probabilmente Bartoletti ora gli ha preso le misure a questo Palio quindi occhio, sappiamo di cosa è capace Scompiglio. Vediamo che combinerà quest’anno. La Provaccia la farà Guglielmi, è un ragazzo che è cresciuto tanto, anzi tantissimo, sveglio ai canapi ed ha voglia di fare e di mettersi in mostra, vediamo come se la caverà quest’anno, ci puntiamo un “eurino”?

4SAN ERASMO: FRANCESCO RIMOLDI, contrada rivale San Domenico, fantino DINO PES <VELLUTO> la Provaccia Martin Ballesteros <Pampero> Dino Pes è un ragazzo che sa quello che vuole, ed ha recuperato a tempo record la caduta alla pista della Stella. Ottimo preparatore di cavalli, li sa vedere e interpretare in corsa. Cambio di casacca anche per Velluto quest’anno, voglia di vincere e capacità non gli mancano di certo, dovrà e saprà conquistare i nuovi contradaioli dando anche un’occhiata alla rivale San Domenico con il determinato Siri. Quando dici che uno sa vivere il suo presente ricordando il passato ma senza rimpiangerlo, Martin Ballesteros è così e con il suo voler fare la provaccia lo sta dimostrare. A Pampero manca solo la vittoria del Palio di Siena poi credo che abbia vinto più o meno dappertutto, c’è quindi da dir poco su di lui per la Provaccia, solo complimenti per come interpreto io la Vita.  

7p

5SAN DOMENICO:DAVIDE FUSCHETTO, contrada rivale San Erasmo,  fantino  ANTONIO SIRI <Ansicora> La Provaccia Andrea Sanna Antonio Siri è un altro di quelli che è al top della maturità e lo dimostra costantemente nelle corse che fa e forse sta ricevendo meno di quello che merita. Anche lui sa preparare bene i cavalli e montarli altrettanto bene in corsa. Ha una voglia matta di vincere gli  può servire come viatico per Siena. Andrea Sanna è un ragazzino sveglio, capace e questi Paliotti sono una bella vetrina, a me piace il ragazzino con quella faccia sveglia e sorniona, vediamo che combinerà anche lui. 

6SAN MARTINO: ANTONIO DE PASCALI, contrada rivale Flora,  fantino  ANDREA MARI <Brio> La provaccia Antonio Mula??? Mari vuol riprovare a portare il secondo Palio a San Martino e far esultare il suo “innamorato” capitano De Pascali e tutto il popolo di San Martino. Dovrà dare anche un’occhiata alla rivale Flora che ha dei cavalli ottimi e un fantino che dovrebbe essere Gavino Sanna nonostante l’infortunio che sta recuperando benissimo e velocemente. Antonio Mula ha avuto un piccolo incidente in corsa e se recupera come sembra abbia già recuperato, d’altronde aveva solo una botta alla Spalla, correrà lui la Provaccia con tanta voglia di fare anche questo giovane allievo di Mari che stava facendo bene in provincia anche se ancora inesperto.   

7FLORA: CRISTIAN PARINI, contrada rivale San Martino fantino GAVINO SANNA Ufficiale Provaccia MATTIA CHIAVASSA Ci vuol provare Gavino e la contrada lo vuol aspettare perché ci credono molto, la stessa cosa è per il proprietario dei cavalli della Flora Pusceddu. Sarà interessante vedere Gavino Sanna combattere in questo Palio diverso da Fucecchio con una pista più difficoltosa per il sorpasso e se la dovrà vedere con Mari che non è proprio un boccon da ghiotti…… Chiavassa farà la Provaccia e anche lui ha l’occasione di far ancor meglio dell’anno scorso e sarà importante anche per lui questo Paliotto.

8LEGNARELLO:  STEFANO CAMBRAI fantino  GIOVANNI ATZENI <Tittia> La Provaccia Alessandro Cersosimo. Che dire Atzeni ci prova sempre e così farà anche a questo Palio, magari con meno pressione avendo vinto anno scorso, dopo proveremo a vedere le situazioni politico paliesche. Anche Cersosimo riproverà a bissare la vittoria dell’anno scorso nel Paliotto e questa volta vorrà alzare il frustino cosa che non ha potuto fare anno scorso.

Le composizioni delle batterie come sempre saranno fondamentali per la corsa della finale. Le rivalità la potrebbero fare da padrone e vi ricordo che sono sentite. Sembra anche qui si siano create delle alleanze i cambi di fantini che ci sono stati le potrebbero anche confermare. L’unica cosa che lascia un po pensare è la rivalità tra San Erasmo e San Domenico, non tanto per le contrade che sono rivali conclamate ma tra i due fantini, Pes e Siri, questa cosa può far pensare che anche da altri parti potrebbe essere differente da come sembra e chi scrive potrebbe anche aver confuso… E’ vero che ogni Palio ha una storia a se però qualche pensiero viene che qualche rapporto può esser cambiato. I dirigenti del Palio di Legnano e non solo di Legnano ne hanno fatta di strada e imparato le strategie paliesche che mettono sempre in uso. Vedremo anche lo “scontro” tra Carlo Sanna e Jonata Bartoletti rispettivamente a San Magno e San Bernardino, questa rivalità al contrario conferma anche quelle da altre parti. L’ago della Bilancia la potrebbe fare proprio il Tittia a Legnarello contrada che prima veniva presa a sfotto un po da tutti perché non vinceva ma ora, dopo le vittorie invece che essere sfottuta è invidiata anche per il bel rapporto che ha con Giovanni Atzeni che non è solo professionale; non ha quindi inimicizie particolari, semmai può avere delle antipatie e quelle loro le sanno. Per l’Atzeni conteranno le amicizie tra i fantini più che fra le contrade?Anche Zedde a San Ambrogio come scritto ha una, diciamo non simpatia con San Magno, e credo la cosa sia reciproca quindi anche questa situazione farebbe pensare, come credo di fatto poi sia ad altre alleanze da altre parti, e qui si verrebbe a quello che scrive Brontolo. Mari San Martino e Flora Gavino Sanna è altra inimicizia dichiarata tra le contrade e di conseguenza i fantini ne dovranno tener conto, chi dei due avrà più pensieri….? Provate ad indovinare. Dico questo sempre parlando sotto voce e con tutto il rispetto anche qui per le contrade e fantini. Quindi si intuisce che dovremmo vedere Gavino Sanna, Carlo Sanna, Tittia, e Pes da una parte e Siri, Mari, Zedde e Bartoletti dall’altra con le rispettive contrade. Stesso discorso è per la Provaccia, sarà interessante vedere gli sviluppi prima il Venerdì Sera per il Memorial Favero e poi la Domenica con il Palio. Miriana e Coscia seguiranno questo Palio e ve lo racconteranno tramite anche le immagini di LegnanoNews per il Palio che troverete nella home del sito di Brontolodicelasua.it, e sulla sua pagina Facebook, mentre per la Provaccia ci sarà la differita video di Brontolo non potendo nessuno dei due, e nessun altro fare la diretta video. Vedremo se la lettura di Brontolo sarà stata giusta per la corsa della Provaccia che dovrebbe essere la cartina tornasole poi del Palio stesso. Alla prossima Brontolo

p.s. dei cavalli purosangue non ne parlo.

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento