Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati clikkando sotto<br> Youtube_icon_logo   <br> PALIO ASTI IN COLLABORAZIONE CON SARA
PALIO FERMO 2018

PALIO DI FERMO, VEDIAMO COSA CI DICE RACICCHINI

FERMO
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

04 AGOSTO 2018

Ci dice Fedrico sul Palio di Fermo:

Per un Fermano come me Agosto vuol dire Palio dell’Assunta da sempre, dalla prima edizione, da quel 1982 che si legge sull’albo d’oro. Io c’ero vestito da paggio, “accaldato”, ma c’ero. E con gli anni sono sempre stato più presente prima come spalla di mio padre Luigi che mi ha insegnato tutto quello che io possa sapere di cavalli, di corse, di organizzazione e poi grazie a questo trampolino ho cominciato la carriera da solista. Ma solista di che…? visto che ancora non l’ho scritto, nello scegliere i 10 partecipanti al Palio di Fermo, quei 10 cavalli che nella notte del 12 Agosto verranno abbinati alle contrade Fermane tramite sorteggio in piazza.

Ma come si scelgono i cavalli per un Palio….mmhmmm….(tastiera ferma per un ventina di minuti e rotellina che gira in testa) e mi vengono in mente solo le parole: istinto, sensazione. E così sono venuti fuori prima i nomi dei cavalli che avevano vinto, ossia la vincitrice di Fermo 2017 Briccona Da Clodia per Massimiliano Narduzzi che quest’anno sembra pure più in forma dell’anno passato. E poi la vincitrice del Drappo di Tolfa Scontrosa Da Clodia, soggetto di bel modello, velocissima al canapo e dietro si porta tutto il tifo di una del Rione Case Nove di Ronciglione. Oltre ai cavalli titolari di vittoria ho fatto una scelta territoriale, o meglio, ho voluto che corressero cavalli che fossero di proprietari locali che poi è sempre stato lo spirito principe di tutte le scelte nel corso degli anni. Per questo dentro Romanzo Per Anna di Giampiero Montani, reduce dal successo in batteria a Casole D’Elsa. Poi Michelle al secolo Ai Si Ti Leo dell’appassionato Giuseppe Viti che l’ha rilevata proprio per correre a Fermo (anche a Follonica voleva correre ma l’hanno rimandato a casa ..!). Vidoc viene dalla Sicilia, ma nel corso degli anni Salvatore Morabito ha acquisito una sorta di cittadinanza Fermana per cui dentro anche lui. Non poteva mancare nelle mie scelte Gianluca Concetti, eh si il fantino che più volte ha tagliato per primo il traguardo del palio, adesso gli anni sono passati ed è sceso da cavallo e lo troviamo nelle vesti di proprietario del veterano Pasteur, della serie se lo raccomanda lui a noi basta…. Poi mi sono detto: ma i battuti dell’anno scorso non li chiamiamo? La risposta è certo che sì.

seconda

Allora dentro Brigantes che dodici mese fa fu secondo , e quest’anno ci riprova più forte che mai , forte del successo in batteria a Fucecchio.  Dentro anche Sergigno che l’anno scorso è “partito dal Bar Di Cappella ( un punto di ritrovo ormai chiuso sito in via Roma a Fermo)  e li sono finite tutte le sue chance , non vi preoccupate la forma è buona l’ultima volta che a corso nelle prove di preparazione a Fucecchio ha vinto. Alla fine rimanevano due posti , uno l’ho lasciato al vincitore uscente Vulcano (Adrian Topalli) che ha scelto di correre con Red Riu , e l’ultimo l’ho dato a Scompiglio ( Jonatan Bartoletti) che mi ha telefonato per sapere se poteva portare a Fermo il suo Dioniso Da Clodia , io avrei ci avrei pure pensata ma la mia collega Caterina ha detto subito Si.!! sentito il nome di Scompiglio lo avrebbe fatto correre anche con un gatto purché si presentasse a Fermo , con il famoso “sfilamento di Casaca”. Solitamente a fare i pronostici , sono bravino ,ma stavolta non saprei manco da dove cominciare però ho un bombolone di piazza ….Dioniso Da Clodia e come si dice alla corse se va dritto non perde mano se lo sparano…!!

P.S. I fantini li sapremo il dodici come li scopro prima li comunicherò

                              Federico Racicchini

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento