Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati clikkando sotto<br> Youtube_icon_logo   <br> PALIO ASTI IN COLLABORAZIONE CON SARA
GIOSTRE E QUINTANE 2018 MIGLIOR CAVALIERE 2018

Miglior Cavaliere d’Italia 2018: aggiornamento classifica (2)

DSC_0063
Scritto da parnetti
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

Nello scorso fine settimana si è svolta ad Arezzo la 5^ edizione dell’Anello d’Oro torneo organizzato dalla Scuderia Lady di Arezzo, che assegnava punti per la seconda edizione del premio “Miglior Cavaliere d’Italia 2018” istituito dal progetto nazionale “Si dia inizio al torneamento” con la collaborazione del portale brontolodiecelasua.
La manifestazione (che rientra nella categoria “giostre non storiche”) si è svolta su due giornate: il sabato, i 27 binomi iscritti, si sono cimentati nella gara con percorso ad ovale e partenza dallo stallo, mentre la domenica si è svolta la gara sul percorso ad otto valevole come prima tappa del Campionato Giostre Medievali di Moie e che ha visto alla partenza, nonostante l’inclemenza del tempo con neve e forte vento di tramontana, 24 binomi.

DSC_0009
A conquistare la vittoria nella gara di sabato è stato Alessandro Candelori che ha corso in sella a Zio Jonny e che si aggiudica i 5 punti. Nella stessa gara hanno partecipato inoltre gli under 18 Tommaso Finestra, Lorenzo Melosso, Niccolò Parnetti, Tommaso Suadoni e Filippo Quadraccia che, a norma di regolamento, si aggiudicano 1 punto per la partecipazione indipendentemente dal piazzamento di classifica finale.

DSC_0032
La gara di domenica è stata invece vinta da Damiano Biondini su Attila, a cui vengono accreditati 5 punti, ed ha visto la partecipazione dei “giovani” Tommaso Finestra, Lorenzo Melosso, Niccolò Parnetti e Raoul Spera (1 punto cadauno).

DSC_0024

L’Anello d’oro, assegnato al cavaliere che ha ottenuto il maggior numero di punti nella due gare, è stato appannaggio di Fabio Picchioni su Padania Felix mentre il miglior cavaliere under 18, premio assegnato per la prima volta nella manifestazione, è stato vinto da Tommaso Finestra a cui vengono accreditati altri 2 punti.

DSC_0020
La classifiche parziali, dopo le prime tre gare “non storiche” (Torneo contro l’Indifferenza, Anello d’Oro e 1° tappa Campionato Giostre Medievali di Moie) sono:
Miglior Cavaliere: con 5 punti Damiano Biondini, Alessandro Candelori, Enrico Giusti, Nicholas Lionetti e Fabio Picchioni, mentre a 2 punti Luca Innocenzi.
Miglior giovane under 18: con 5 punti Tommaso Finestra, con 3 punti Lorenzo Melosso e Niccolò Parnetti, con 1 punto Gertian Cela, Filippo Quadraccia, Raoul Spera e Tommaso Suadoni.
Binomio più vittorioso: con 5 punti Damiano Biondini su Attila, Alessandro Candelori su Zio Jonny, Enrico Giusti su Con il Cuore, Nicholas Lionetti su Plutarco de Bonorva, Fabio Picchioni su Padania Felix e con 2 punti Luca Innocenzi su Sopran Raider.
Proprietario cavallo più vittorioso: con 5 punti Valentina Billi (Con il Cuore), Damiano Biondini (Attila), Alessandro Candelori (Zio Jonny), Emanuele Capriotti (Padania Felix), Linda Scilli (Plutarco de Bonorva) e con 2 punti Roberto Innocenzi (Sopran Raider)

Autore

parnetti

Lascia un Commento