Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube<br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
NEWS 2018

LA LICIA COLO’ CONOSCE GLI ANIMALI…E VUOL FAR CORRERE IL PALIO AI CAVALLI DA TIRO CHE SCIENZIATA….

LICIA COLO'
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

30 ottobre 2018

Ieri per caso ho visto la trasmissione registrata, Italia Si, dov’era invitato il Sindaco di Siena Luigi De Mossi impeccabile e chiaro nel suo intervento. In trasmissione Mauro Coruzzi (Platinette), razionale e logico, la Signora Rita della Chiesa, veramente patetica, ha proposto di far correre i fantini al posto dei cavalli, sarà meglio sorvolare qui va’…. La Elena Santarelli a confermare l’amore dei Senesi verso i cavalli. Poi Licia Colò, che sfortunata lei nel mezzo della trasmissione arriva la notizia della tragica strage in Amarica degli Ebrei….. La cosa che mi ha lasciato allibito è una cosa che ha detto e che dimostra tutta la sua non conoscenza degli animali, cosa che invece vanta di avere, l’ipocrisia quella si che ce l’ha!!! Ora di due una, ohh è veramente diversamente in……, oh non conosce proprio gli animali, o’ non ha ben collegato il tutto. Ma lei ha un’idea di cosa e’ un cavallo da tiro? E’ si perché lei ha proposto di far correre questi tipo di cavalli al Palio. A parte poi che nessuno di questi scienziati conosce la parola incidente, e dicono: se non ce li porti non accadrebbero, vero, ma ci vanno, ci devono andare e ci vanno con tutti gli accorgimenti e la prassi attenta che precedono l’ingresso d’un cavallo in Piazza del Campo proprio per la sua tutela. A maligna poi parla di due cavalli trovati doping, errore, intanto perché non un antidoping quello che è stato fatto, sono risultati non negativi due cavalli all’esame ELISA che è uno screening, cioè cerca molecole, magari un medicinale fatto come cura giorni prima non è stato del tutto assorbito dal cavallo e ne rimane qualche traccia e quindi avviene questa non negatività. La forestale ha voluto approfondire e come per le altre volte finirà con un nulla di fatto perché i cavalli qui non li dopa nessuno, signora, e quei cavalli non sono mai arrivati in Piazza del Campo, neanche alle prove, proprio per l’attenzione al tutto che ha il protocollo equino dei cavalli da Palio, l’attenzione che c’è alle previsite a cui questi cavalli vengono sottoposti prima di pestare il tufo di Piazza del Campo, cara…

quinta

Ora la cosa che mi ha colpito e che mi ha fatto incapperare o meglio mi ha lasciato sgomento è sentirgli dire di correre il Palio con i cavalli da tiro. Ohhh bene…, come diceva lo zio nel film il Piccolo Lord che era un tantino rincoglionito; questa intenditrice di animali vorrebbe far correre dei cavalli che vanno da un peso da otto a tredici quintali, quelli più piccoli, perché gli altri hanno pesi anche più importanti e che per caratteristica fisica e per quello per cui erano adatti, il tiro appunto, vanno a passo o si limitano ad un leggero galoppo di pochi metri, quando sono in libertà, per sgranchirsi o per giocare, se è da tiro ha una mole importante, il galoppo è un’andatura a loro non consona e durerebbero una fatica enorme a correre il Palio, a meno che questa scienziata lo volesse fare al passo svelto, il Palio. Far galoppare questi tipo di cavalli  vorrebbe dire fargli fare una cosa fuori la loro attitudine che ne potrebbe compromettere la salute, figuriamoci a fargli fare una distanza 990 metri con tre salite, lei vuole bene agli animali e poi li conosce bene è, vedete….. Ecco questa scienziata ha voluto ribadire, più d’una volta, la sua conoscenza degli animali, li racconta, ma raccontare non vuol dire conoscere, cara Colò, la verità è che non sa di cosa sta parlando ed è un’ipocrita come la stragrande maggioranza degli animalisti che, come ha detto giustamente il Sindaco De Mossi: usano Siena e il Palio per farsi pubblicità gratuita per la risonanza mondiale che ha e se ha questa risonanza un motivo ci sarà. Altro inciso, i proprietari dei cavalli prendono una stupidata in denaro per portare e far correre il Palio al proprio cavallo, non ci pagano due mesi di retta. Dimenticavo a conferma della sua ipocrisia, cara Colò, mi deve dire come fa una che tanto decanta e fa trasmissioni sulla natura ad essere credibile se poi su se stessa la nega ricorrendo alla chirurgia plastica, un tantino contraddittoria è??? Probabilmente ha da fa’ la diva.. Alla prossima Brontolo.

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento