<br>Vai a tutti i filmati clikkando sotto<br> Youtube_icon_logo   <br> PALIO ASTI IN COLLABORAZIONE CON SARA
PALIO CASOLE D'ELSA 2018

IL PALIO DI CASOLE D’ELSA NON SI CORRERA’ PIU’ PER QUEST’ANNO

SAVAGE 2018 pp
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

07 LUGLIO 2018

Questo il breve comunicato del Comune di Casole d’Elsa:

Sospensione del 144° Palio di Casole d’Elsa

L’Amministrazione comunale di Casole d’Elsa in accordo con il Comitato Palio e le Contrade comunica la sospensione del 144° Palio di Casole.
Un grave incidente che ha coinvolto il cavallo “Savage” di proprietà del Sig. Salvini Palo ci ha infatti indotto a ritenere che non esistano le condizioni per lo svolgimento della carriera.
Sono in corso da parte delle competenti autorità tutti gli accertamenti di rito.
Sarà cura dell’Amministrazione comunale comunicare, appena disponibili, ulteriori informazioni.

Il Sindaco Piero Pii

E’ inutile dire della sensibilità dimostrata dal Comune di Casole, dal Comitato Palio delle Contrade non che della Pro Loco e dai Paesani tutti. Ormai accertato che l’incidente assolutamente casuale successo al cavallo Savage e dovuto ad una sua defiance fisica accaduta li per li. Una cosa che può accadere a chiunque, persona o animale che sia, basta ricordare con tristezza qualche giocatore di calcio deceduto in campo o nel sonno, mi scuso se ravvivo il dolore a qualcuno. Per Savage era arrivata la sua ora come accade prima o poi a tutti gli esseri viventi. Per fortuna non si è associato dramma al dramma con la completa incolumità del fantino Giuseppe Deriu che è completamente innocente al fatto. Personalmente è una tristezza unica dover scrivere di questi incidenti agli animali, ricordandovi che tra l’altro ero li a documentarle in video diretta come ormai faccio sempre. Casole correrà il suo Palio l’anno nuovo in una pista rinnovata come era già in progetto; chi ha seguito Brontolo ieri sera nella diretta da Casole alla composizione delle batterie e alla presentazione del palio dei Guerrini ha sentito dalla voce dello stesso Sindaco Pii, (clicca>> il Sindaco Piiil progetto della nuova pista sempre nello stesso posto. E’ doveroso ricordare che dopo 40 ani dalla ripresa del Palio, che ha però radici antiche, basta guardare la storia e la bellezza di Casole, posso aggiungere che la pista ha delle difficoltà irrisorie e che non aveva ma i visto situazioni critiche sino ad oggi, ed oggi l’incidente non è riferibile al tracciato della pista ma ad un accertato malore del cavallo. Poi lascio polemiche e discorsi stupidi e inutili agli sciocchi. Con grande tristezza do un forte abbraccio la proprietario di Savage Paolo Salvini, a Giuseppe Deriu che lo montava stamani e che tra le altre cose allenava ed accudiva giornalmente, posso immaginare quindi il suo dispiacere. Non certo per ultimo il mio pensiero va naturalmente anche e sopratutto a Savage che spero correrà felice nei campi celesti. Alla prossima Brontolo.

4P

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento