--------------LE ULTIME NEWS-------

I TRE SPONSOR SARDI DELLA PREMIAZIONE DI BRONTOLO IN SARDEGNA DOMENICA 22 A SEDILO

VINO SARDEGNA1

SELLERIA_Puddu

SINARA

pittrice claudia

dolci

blank_ad2

romana BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO

GIUSTIZIA PALIESCA 2017

GIUSTIZIA PALIESCA, VEDIAMO CHI RISCHIA QUEST’ANNO

BILANCIA
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2



ars neoN BANNER BRONTOLO

03-Ottobre-2017

3P

Le feste di contrada delle vittorie stanno per terminare, al loro termine e dopo il Mini Masgalano solitamente ci danno i tempi di attesa per le eventuali sanzioni prima del Palio di Luglio e poi per quelle d’Agosto. Vero è che le feste sono state anticipate di una settimana, ma il Mini Masgalano dovrebbe vere la solita data. Grandi cose quest’anno, al Palio di Luglio non ci sono. L’unico che può rischiare forse qualcosa è Dino Pes <Velluto> Leocorno. Ma siamo casomai nell’ordine dell’ammonizione per il cambio di posto, cosa che di conseguenza ha fatto anche la Selva, Andrea Coghe <Tempesta> ma l’inversione di posizione (vedi foto) non sembra imputabile al Coghe. Ora bisognerà vedere come la intendono Deputati e Mossiere sulla partenza attardata della Civetta, anche se è vero che al momento che cade il Canape la stessa è libera da intralci. Questo dovrebbe essere il discorso sanzioni del palio di Luglio. Bisognerà vedere se poi i Deputati della Festa avranno visto anche altro e lo avranno segnalato. 

MOSSA LUGLIO ok 2017

Ad Agosto siamo più o meno alla copia del Palio d’Agosto 2016, Pantera, Aquila. Sin dalle prove la Torre ha fatto vedere che la sua partenza era dalla sua posizione però da dietro avendo il cavallo Polonski il problema di stare fermo al Canape, cosa ormai da tempo acclarata. Lo stare dietro nella tua posizione non lo impedisce il regolamento. Quello che impedisce lo stesso è impedire la partenza ad altra contrada e qui è la similitudine che dicevo sopra. E’ chiara la volontà Oca, Valter Pusceddu <Bighino> che era al nono posto, impedire la partenza della Torre, Andrea Mari <Brio> al quinto posto anche se dietro agli altri cavalli, come per le prove. Chiaramente l’Oca impedisce la partenza dell’avversaria Torre e quasi causa la caduta di Mari impedendogli la partenza. Per come feci l’analisi l’anno scorso la rifaccio pari, pari quest’anno. Anche se anno scorso scrivevo diverso come leggerete qui>>SANZIONI ANNO SCORSO Quest’anno ho dovuto cambiare visto le sanzioni date anno scorso. “L’aggravante” che quest’anno ci può stare è che l’Oca ha palesemente danneggiato facendo quasi cadere il fantino della Torre Mari, come già scritto. Le alternative però, al contrario del 2016 sono solo due e le subisce inevitabilmente tutte due Pusceddu. La prima è ammonizione per cambio di posto e un Palio di squalifica perché impedisce la partenza all’avversaria e ci potrebbe anche stare qualcosa per l’Oca per responsabilità oggettiva. La seconda è la squalifica solo a Pusceddu e tutti a casa. Stesso discorso, sarà fondamentale anche qui la relazione dei Deputati della Festa e del Mossiere. Per il dopo Palio sempre stesso discorso bisognerà vedere che cos’altro hanno visto e scritto i Deputati della Festa. Ci sono state delle memorie della Torre e dell’Oca ma credo che siano dovute e che contino alla fine poco. I disguidi dei fantini a piedi non sono contemplate nell’articolo 67 e quindi non hanno rilevanza. Anche qui stesso discorso, valgono le relazioni dei Deputati della Festa e quella poi dell’Assessore al Palio, che, come scrivo sempre, Deputati e Giudicante devono lasciare il contradaiolo a casa. Aspetteremo pazienti le richieste di discolpe che è probabile arrivino intorno a fine Mese. Alla prossima Brontolo.

MOSSA OK AGOSTO 2017

 

cita 1

blank_ad2

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento

/* ]]> */