Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
<br>Vai a tutti i filmati cliccando sotto su YouTube<br> Youtube_icon_logo
  • Correranno di diritto il Palio del 2 luglio 2019: p.s. clicca sulla contrada x saperne di più
600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo e Verde listati di Azzurro con quadrato Rosso.PNG Bruco 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Nero e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Civetta 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px Blu e Rosso incrociati listati di Bianco.PNG Pantera  600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda
  • Correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019:
600px chequered HEX-FFE72B HEX-D61206 border HEX-0000FF.svg Chiocciola 600px HEX-FE0000 border HEX-257130 background White circle HEX-FFFF00 ellipse.svg Oca 600px Verde e Arancione listati di Bianco.PNG Selva 600px Giallo listato di Nero e Turchino.PNG Aquila 600px chequered squares White HEX-2986CC.svg Onda 600px Rosso listato di Bianco e Azzurro.PNG Torre 600px Bianco listato di Nero Turchino e Rosso.PNG Istrice
<br>
GIUSTIZIA PALIESCA 2018

GIUSTIZIA PALIESCA DIAMO UN’OCCHIATA ALLE PROPOSTE DI SANZIONE E VEDIAMO CHE PUO’ SUCCEDERE

bilancia
blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

27 OTTOBRE 2018

non si conosce l’autore della foto in evidenza

Personalmente sono d’accordo con questa nuova linea della  Amministrazione Comunale e, come ho già avuto modo di scrivere, può essere positivo anche per chi è sotto richiesta di sanzione, fantini o contrade che siano, vero che può condizionare, ma è altrettanto vero che ti può far dare una regolata ed evitare altre sanzioni sapendo già cos’hai in ballo. Chiaro il segnale dato da questa Amministrazione che però per certe cose a mia personale lettura siano un pochino esagerato. Per le squalifiche ha quel metro ormai. Qualcuno ha fatto delle cose che causeranno l’effetto contrario e probabilmente fisseranno la sanzioni di qualcuno  che altrimenti, credo, che qualcosa sarebbe stata tolta. Questi sono però fatti loro e come dice: ad ogni azione c’è una reazione…. Andiamo però a vedere che per le sanzioni di Luglio troviamo due ammonizioni al Bruschelli per lo stesso motivo, una appare quasi logico che andrà tolta. L’altra è quella a Carboni e anche questa non ha motivo di esistere, non poteva mica fare a rincorrerella dentro i canapi per riprendersi il suo posto se altri avevano altre intenzioni, tra l’altro nel farlo è andato in posizione più alta e se ti muovi troppo dal canape corri il rischio di essere lasciato li dalla rincorsa. Credo che almeno queste due di Luglio andranno riviste, non sembrano eque.
Ad Agosto troviamo un’ammonizione che a mio avviso non ci sta, al Siri, vero che prova ad andare vicino all’avversaria ma non crea danno ne a lei ne ad altri, lo fa senza un’insistenza che giustifichi un’ammonizione, poi sta al suo posto e di li parte. Va bene il pugno duro ma dev’essere, secondo chi scrive, comunque con delle decisioni  che tengano conto anche della natura del Palio e di  qualche piccolo screzio che non pregiudica nulla dovrebbe essere tollerato sempre naturalmente se non fanno danno, come non lo ha fatto l’atteggiamento del fantino del Montone Siri.  Chi esagera sa che pagherà; il Palio ha nel far perdere l’avversaria una delle due cose primarie, anche se è giustissimo evitare eccessi che possono poi compromettere anche chi non c’entra nulla e il troppo è troppo e una misura tra i canapi ci deve essere anche perché il vero difetto del regolamento è quello che non contempla la legittima difesa e la punizione è a posteriori quando ormai il danno è fatto.

quarta
Nel Palio straordinario non c’è nulla di che se togliamo il cambio di posto del Nicchio. La Torre a San Martino scavalla perché fa un’entrata bassa per fermare l’avversaria e per evitare il colonnino con cui stava impattando il fantino Carboni alza la gamba e cade, non credo ci sia nulla da obbiettare anche perché il fantino ha le mani sulle redini e prova solo a non cadere, i movimenti del corpo a seguire sono conseguenziali alla caduta, altrimenti cerchiamo le trote nell’acquaio. Lo stesso capitano dell’Oca Bernardini nell’interviste che ha rilasciato nel dopo Palio a far presente, a domande fatte, che la Torre ha agito nel pieno delle regole Paliesche, ma di questo non andava nemmeno scritto tanto è palese la regolarità dei fatti avvenuti. Altro di contestabile non ho visto, poi leggeremo, quando arriveranno le richieste di sanzioni. Questo è naturalmente il mio personalissimo pensiero, opinabilissimo ma credo che se ci pensate bene forse non ho scritto castronerie. Alla prossima Brontolo

cita 1

Autore

Pier Camillo Pinelli

EX FANTINO DEL PALIO DI SIENA E LA PENSO COSI': "PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIAR GUERRA BASTA DIRE QUEL CHE SI PENSA"
Martin Luther King. per mail: camillopinelli@gmail.com

Lascia un Commento