--------------LE ULTIME NEWS-------

Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa

blank_ad2 romana BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO
Senza categoria

Cavalieri aretini in gran spolvero nelle giostre all’anello

19059403_10213687264044864_3266396952002285808_n
Scritto da parnetti
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

ars neoN BANNER BRONTOLO



ars neoN BANNER BRONTOLO

Due splendide vittorie nel fine settimana per cavalieri aretini impegnati in giostre all’anello: Enrico Giusti ha infatti conquistato la Giostra della Lince che si è corsa ad Acquasparta (TR) mentre Niccolò Parnetti ha vinto la prima tappa del campionato giostra all’Anello delle marche a Mercatino Conca (PU).

1 Giusti 18951344_10213687264964887_4843623614645872236_n

Ad Acquasparta Giusti, che ha corso in sella a Nuraghe Anglo Arabo Sardo di 12 anni per la Contrada Porta Vecchia, ha ottenuto tre splenditi ein plein nelle tornate corse che gli hanno fruttato 9 punti i quali, sommati a quelli di Cristiano Liti (ogni contrada schiera infatti due cavalieri giostranti) che ha corso in sella al Purosangue inglese Poplar Groves di 11 anni, hanno portato al successo la Contrada contraddistinta dai colori gialloblù.
Per sapere chi vincerà il Palio dovremo invece aspettare domenica prossima ovvero la disputa dell’ultima gara che, da regolamento, assegna punti per la classifica finale.
A Mercatino Conca (PU) si è invece disputata la prima tappa del campionato fitrec-ante marche della giostra all’anello che ha visto vincere Niccolò Parnetti che ha corso in sella a Gaetano Anglo Arabo Sardo di 13 anni.

A - il vincitore
Anche in questa gara sono state tre le tornate corse, in una percorso ad otto, con anelli del diametro di 8, 6 e 4 centimetri che hanno visto Parnetti chiudere con 7 anelli totali per un punteggio di 38 punti in un tempo di 2:38,91. Sul podio, dietro l’aretino, si sono piazzati Gianluca Montebelli con 28 punti e, terzo, Mirco Tiberi con 26.

A - 1° classificato
Il giovane cavaliere aretino, che ha avuto quale palafreniere in campo Maurizio Frulio, è stato anche il più veloce della giornata fermando il cronometro a 51:30 nella prima tornata corsa (il tempo massimo, oltre il quale la carriera veniva annullata, era stato fissato dalla giuria in 60 secondi).
La cerimonia di premiazione è stata fatta dalla Presidente della Fitetrec Regione Marche Sig.ra Carla Masi e dal giudice nazionale Sig. Pietro Nanu Presidente di giuria della manifestazione.

blank_ad2

Autore

parnetti

Lascia un Commento

/* ]]> */