-------LE ULTIME NEWS----- QUI LE DIRETTE DELLE CORSE E PALII  -
Warning: file_get_contents(https://www.googleapis.com/youtube/v3/search?part=id%2Csnippet&channelId=UC3NqnLDeAyNUEFoqQrfZMUQ&eventType=live&type=video&key=AIzaSyBoiWz6RTEWyFSdU7-m5-sjPRkde4-13aA): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 403 Forbidden in /web/htdocs/www.brontolodicelasua.it/home/wp-content/plugins/youtube-live-stream-auto-embed/includes/yt-live-player.php on line 41
Per vedere i video già trasmessi FILMATI REGISTRATI>  Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone Estratte: Tartuca, Leocorno, Giraffa

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa



blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

blank_ad2

romana BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO

ars neoN BANNER BRONTOLO
Senza categoria

ASTI: GRANDE ENTUSIASMO PER LA PRESENTAZIONE DI “BRIO” A SAN SECONDO. COMUNICATO E FOTO DELLA SERATA

28423024_10215820729341124_7909994165443384921_o
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

blank_ad2



ars neoN BANNER BRONTOLO

2P

Sabato sera appena passato presso il salone delle feste del circolo culturale San Secondo si è tenuta la cena di presentazione del fantino di San Secondo. A difendere i colori biancorossi del Rione del centro sarà l’acclamatissimo Andrea Mari detto Brio. Nella serata ricca di emozioni il fantino di Sovicille è stato investito del fazzoletto e, in seguito, durante il suo discorso, ha manifestato la voglia di fare un Palio da assoluto protagonista “con una grande contrada, un meraviglioso cavallo e un super fantino”. I partecipanti alla cena, galvanizzati dell’atteggiamento deciso del Mari, lo hanno accolto con un boato unico. La serata è poi proseguita tra canti e inni.

 

28504308_10213263720781167_766716093_o 28548333_10213263720901170_1430996382_o 28554639_10213263720741166_1097974521_o 28554835_10213263720861169_1194221924_o28423024_10215820729341124_7909994165443384921_o

Dardi

cita 1

Autore

Edoardo Dardi Mussa

Lascia un Commento