--------------LE ULTIME NEWS------- blank_ad2 romana BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO
GIOSTRE QUINTANE 2017

Aggiornamento classifica per il Premio “Miglior Cavaliere dell’anno” (7)

DSC_0064
Scritto da parnetti
blank_ad2 ars neoN BANNER BRONTOLO blank_ad2
 
blank_ad2

Nello scorso fine settimana si sono svolte due Giostre storiche ed una non storica che assegnavano punti per il premio “Miglior Cavaliere dell’anno” prestigioso riconoscimento istituito in occasione del decimo anno di attività del progetto nazionale “Si dia Inizio al Torneamento – Giostre, Quintane e Palii d’Italia” con la collaborazione del portale brontolodicelasua.

19059403_10213687264044864_3266396952002285808_n 1 Giusti
Ad Acquasparta (TR) si è corsa la Giostra della Lince che ha visto la vittoria andare alla Contrada Porta Vecchia con i cavalieri Enrico Giusti, che ha corso in sella a Nuraghe Anglo Arabo Sardo di 12 anni, e Cristiano Liti, in sella al Poplar Groves purosangue inglese di 11 anni, che è risultato anche il miglior cavaliere del torneo.
I due fantini “gialloblù” hanno chiuso con un totale di 518 punti (273 di Liti e 245 di Giusti) contro i 480 di San Cristoforo ed i 461 del Ghetto.

DSC_0067
A Faenza (RA) si è invece corso il 21.mo torneo della Bigorda d’Oro che, per decretare il rione vincitore, ha richiesto la disputa di due tornate di spareggio tra il Rione Giallo, difeso da Manuel Timoncini, ed il Rione Rosso difeso da Matteo Giannelli.
Entrambi i cavalieri avevano infatti chiuso la serie delle tornate ordinaria con 5 scudi conquistati contro i 4 del Rione Nero, i 3 del Rione Verde e 0 per il Borgo Durbecco (Rione Bianco).
Al termine l’ha spuntata il “rosso” Giannelli che ha corso in sella a Shock Wave, purosangue inglese di sei anni.

A - il vincitore
A Mercatino Conca (PU) si è infine disputata la prima tappa del campionato fitrec-ante marche della giostra all’anello che ha visto vincere Niccolò Parnetti che ha corso in sella a Gaetano Anglo Arabo Sardo di 13 anni.
Al termine delle tre tornate disputate Parnetti ha chiuso con 7 anelli totali, per un punteggio di 38 punti in un tempo di 2:38,91, davanti a Gianluca Montebelli con 28 punti e, terzo, Mirco Tiberi con 26. Il giovane cavaliere aretino, sedici anni per lui, ha effettuato anche la tornata più veloce della giornata fermando il cronometro a 51:30 nella prima carriera corsa.
Con questi risultati 5 punti vanno ai vincitori della giostre storiche: Matteo Giannelli, Enrico Giusti e Cristiano Liti a quest’ultimo anche 3 punti in più per essere stato il miglior cavaliere di Acquasparta. A Parnetti vanno invece 4 punti per la vittoria in una giostra non storica, a cui si somma un altro punto per il premio speciale miglior giovane (under 18).
La classifica parziale del Premio Miglior Cavaliere vede in testa Luca Innocenzi con 13 punti davanti alla coppia Enrico Giusti e Marco Elefante con 9.
Per il premio speciale Miglior Giovane Niccolò Parnetti balza al secondo posto solitario con 7 punti con Tommaso Suadoni che guida ancora con 11.

blank_ad2

Autore

parnetti

Lascia un Commento

/* ]]> */