--------------LE ULTIME NEWS-------

Nel prossimo Palio di luglio 2018 correranno d’obbligo: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone

Nel prossimo Palio di agosto 2018 correranno d’obbligo: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa

blank_ad2 romana BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO ars neoN BANNER BRONTOLO
GIOSTRE QUINTANE 2017

Aggiornamento classifica per il Premio “Miglior Cavaliere dell’anno”

DSC_0552
Scritto da parnetti
blank_ad2

blank_ad2

Terzani Ceramiche

blank_ad2

ars neoN BANNER BRONTOLO



ars neoN BANNER BRONTOLO

Nello scorso fine settimana si sono svolte due Giostre storiche che assegnavano punti per il premio “Miglior Cavaliere dell’anno” prestigioso riconoscimento istituito in occasione del decimo anno di attività del progetto nazionale “Si dia Inizio al Torneamento – Giostre, Quintane e Palii d’Italia” con la collaborazione del portale brontolodicelasua.

DSC_0563
A San Secondo Parmense (PR) si è corsa la 28.ma ed. del Palio delle Contrade che ha visto la vittoria andare alla Contrada Trinità (7.mo successo nella storia della manifestazione) con il cavaliere aretino Adalberto Rauco in sella a Farliù del Rio, Purosangue inglese di 5 anni, dopo una combattutissima ed avvincente tornata di spareggio contro il portacolori della Contrada Dragonda Enrico Giusti, anch’esso di Arezzo, in sella a Nuraghe Anglo Arabo Sardo di 12 anni.
I due avevano chiuso le tre tornate ordinarie entrambi a 18 punti (9 anelli totali) è stato pertanto necessario far disputare lo spareggio nel quale i due cavalieri hanno di nuovo pareggiato i conti centrando tre dei quattro anelli del diametro di 3 centimetri (la misura più piccola utilizzata nella giostre nazionali). A norma di regolamento è stato pertanto determinate il tempo delle due carriere che ha premiato Rauco che ha fermato il cronometro a 38:01 contro i 39:11 di Giusti.

DSC_0574

A Monterubbiano (FM) si è invece disputata la 52.ma Festa dell’Armata di Pentecoste – Sciò la Pica che ha visto il momento clou con la disputa della Giostra all’anello, vinta dalla Corporazione dei Bifolchi con il folignate Luca Innocenzi che ha corso in sella a Nuvola Notturna.
Innocenzi ha chiuso le quattro tornate disputate senza commettere errori sugli anelli: 12 centri per lui come quelli dell’avversario Matteo Gianelli (Coorporazione degli Zappaterra in sella a Teo Nazareth).

A decretare il vincitore della tenzone è stata la somma dei punti comprensivi dei tempi di percorrenza delle tornate e degli anelli che hanno premiato Innocenzi che ha chiuso con 2442 punti contro i 2208 di Giannelli.

Con i risultati sopra riportati per il Premio Miglior Cavalieri 2017 vengono assegnati 5 punti a Adalberto Rauco e Luca Innocenzi con quest’ultimo che sale a quota 13 conquistando in solitario il gradino più alto del podio parziale davanti Marco Elefante (9 punti) e Diego Cipiccia (8).
Per il premio speciale Miglior Binomio Innocenzi iscrive il suo nome per la terza volta poichè è già in classifica con Love Story e Noah cavalli con i quali ha vinto due tappe del campionato giostre medievali di Moie la prima (disputata ad Arezzo il 26 febbraio) e la terza (disputata a Moie il 23 aprile).

La classifica aggiornata di questo premio vede in testa Marco Elefante con Rosa di Corte a 9 punti.

(Roberto Parnetti)

blank_ad2

Autore

parnetti

Lascia un Commento

/* ]]> */